TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » c'era una volta ... a trieste » QUARTA Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
MessaggioInviato: Lun Set 29, 2008 10:50 pm Rispondi citando
york
Registrato: 18/12/05 18:14
Messaggi: 1423
Località: Victoria, BC, Canada




Il DDT dopo per quanto maligniado, una vera mana dopo la guera, fine a tuto quel boir netar, ogni volta co tornavo dal cine in tempo de guera, spogliarelo da capo a pie, mia mama incolpava i soldai, il tram de Opcina e altri posti in contato de gente... A farse la docia ogni giorno come femo deso podeva anche aiutar de piu... Smile

Orso,anca mi conosevo una Iole , bela ela, la fazeva i servizi de un amico piu benestante, e noi con la lingua fora a guardarla... Smile Smile Smile


York Very Happy

_________________
".......And whether or not it is clear to you, no doubt the Universe is unfolding as it should."
Profilo Trova tutti i messaggi di york Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Set 30, 2008 3:41 am Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




dan68 ha scritto:
Ciò, Orso: ma ieri propio un fiatin fiolduncini, che ghe fazevi vignir le catarigole a ste babe!
Tropo de rider, complimenti!! Very Happy Very Happy Very Happy


Dan,

No gavevimo zogatoli quela volta, noialtri firoi. Purtropo, pegola per i "veci" anche noi, come i fioi de ogi, gavevimo bisogno de divagarse e divertirse un pochetin. Far i cosideti "dispeti" jera al'ordine del giorno .

Se fazeva el savon dela lisiva in corte de Quarta. Una spuza che girava el stomigo. Un giorno un de noi ghe gaveva fregado ala mama la sua botilieta de profumo - probabilmente l'unica botilieta in esistenza in Quarta - e la ga svodada completamente nela caliera de bojo. El risultato? Ben, ancora una volta ve lo laso imaginar.

Orso

Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Razz Razz Razz Razz Cool Cool Cool Surprised Surprised Surprised Surprised

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Ott 21, 2008 8:40 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




Un altro episodio dela vita in Quarta:

El Segreto

Jole la jera un capitolo unico in se stesa. La andava controcorente no perchè ghe piaseva romperghe le togne ale babe, ma perchè no la saveva far altro.

Zà co' la se alzava de matina - ogni matina - la cioleva la mastela e la se la impigniva de aqua, e freda come che la jera la la usava per lavarse dei oci ai pie, come che el resto dele babe le usava far si e no una volta ala setimana (la vecia Jucka forsi una volta al'ano, se la doveva andar del dotor). Per dir, le persone in quei giorni se le distingueva no solo in virtù dei oci che vedeva e magari anche dele orecie che sentiva, se casomai se se incontrava de note con la luna nova, ma anche del odor. Ognidun gaveva un particolare aroma che lo distingueva dei altri. Quel de Jucka e el Marì Pepi el jera...ben, più "maduro." La bela Jole, inveze no! Ela de sta impronta personale no la ghe ne voleva saver. No xe che le babe le fusi invidiose, ma disemo che le risentiva el fato che la Jole - una serva - no la spuzava. Po, gnanche una setimana dopo la se gaveva trovado el moroso, un sergente american, Jim, la gaveva cominciado a meterse un ombreta de roseto prima de cominciar la giornada de lavor. A sto punto i ovi del' invidia che i jera drio covarse i se gaveva verto de un spaco e fora le oservazioni tali, "Ma la se credi de eser chi, ela, la Petaci?" opur, "Cosa xe bisogno de piturarse per lavorar in Quarta?" e “In fin dei conti la xe solo la serva, ela

Me pa a mi che quela volta tute le mule che le serviva e che no le jera sposade, le jera preda automatica dele babe sposade. Ogniduna de lore le se cioleva l'impegno de eser le guide morali e de insgnarghe cosa, quando e come che se devi lasar svolger le robe dela vita odierna, e le se spetave che lore, le serve, le scoltasi come se dio steso parlasi. Me par anche che el fato che la Jole la jera veramente bela, la caminava con la testa ereta e el portamento direto, al contrario dele altre e, per esempio, con noi, fioi, la jera tanto afetuosa e diferente – la ne lasava parlar, per esempio, e la rispondeva seriamente ale domande che ghe fazevimo, inveze de dirne sempre de taser e andar zogar – insoma, la sua maniera otimista e spensierada la ghe urtava. Ogi, in retrospetiva, son sicuro che no le vedeva l’ora che la fazesi qualche sbalio cardinale ¬– incinta, un esempio – che finalmente poderia darghe ragion de piombarghe adoso come un aquila sul levero.

No le sa ancora gnanche ogi che vizin che le ghe jera rivade a quela ultima vitoria, quel momento glorioso quando che le gavaria podù dir, “Aha! Savevo mi che la xe una **^^?\@ . Quel,altro fato che no le saveva e che el xe ancora più importante xe quela note, sesanta-due fà, jero mi, un picio de 7 ani che gavendo savù tegnir un segreto, ghe gaveva invelenado el vin dela vitoria.

Quela famosa sera mentre che jero sentà sul muro de cinta dela corte de Quarta, tuto afascinado a guardar el ciel pien de stele, sicome la luna jera ancora giovine, gavevo inteso un fruscio sconosudo, ritmico, interoto quel che me pareva qualchedun che ansimava… Curioso mi, son andà drio el muro dela campagna de Franzel, in fondo dela corte, dove che i gaveva el tavolazo per preparar la verdura e dove che, a mia corpresa, Jole e Jim i se tombolava, un sora l’altra.
“Fuck off, kid,” e “Scampa a casa, Bruno” me ricordo ancora de gaver sentido e, ubidiente mi sno tornà indrio sul muro dela corte, ma le stele oramai no me interesava più.

La matina dopo, un’altra sorpresa: in man de Jole vedo sto scartozeto pien de goma americana e quei ciocolatini coloradi che tanto i me piaseva.
“Ti me prometi de no dirghe a anima viva quel che ti ga visto jeri sera?”
“Si, si, sicuro che prometo!”
“Sicuro, Bruncko? Te giuri?”
“Giuro davanti dio e la madona,” giuramento seguido dela rituale crose che se disegnava pertera col pie.

Una streta de man, un baseto e el scartozeto jera mio.

Ogi xe la prima volta che el segreto lo spifero. Oramai dele babe, tute le ghe fa compagnia a san Piero e Jole, se la vivi ancora, la gavarà otanta e roti ani e la sarà in America, chisa dove, perchè Jim se la gaveva portada a casa con lui, dunque no credo che la me lo rinfaceria più el sacheto dele delizie che lo ga cementà el segreto



Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
QUARTA
Indice del forum » c'era una volta ... a trieste
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 3 di 3  
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015