TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » salute/medicina alter./ & bio » L'origano
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
L'origano
MessaggioInviato: Mar Lug 01, 2008 11:32 am Rispondi citando
margherita
Registrato: 25/12/05 19:43
Messaggi: 3072
Località: Trieste




Un team de ricercatori dell'Università de Bohn e dell'ETH de Zurigo gà somministrado el principio attivo presente nella pianta dell'origano a dei topi con le zatine infiammade e sette casi su dieci xe stado osservado un miglioramento dei sintomi.
Non solo , ma l'E-BPC, che se trova anche nel basilico, rosmarin ,cannella e pepe nero, poderia esser utile anche per altre malattie.
I risultati dimostra che questo beta-cariofilene inibisi le infiammazioni e sembra che el sia efficace anche per l'osteoporosi.
Non male no ?
Ma se non sbaglio ,illo tempore, i monaci traeva i medicamenti dalle varie piante e dalle spezie presenti in natura................chissà forsi i gaveva zà sperimentado quel che sembra i gabi scoperto adesso.! Shocked

_________________
Nessuno diventa sapiente per puro caso (Seneca)
Profilo Trova tutti i messaggi di margherita Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Lug 01, 2008 12:02 pm Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




No xè gnente de novo: le piante, come tuti i organismi viventi, xè laboratori chimici (anzi biochimici). Tra le varie sostanze ghe ne vien prodote tante con efeti (più o meno paicevoli) sul nostro organismo, e questi efeti, in alcuni casi, xè conossudi da tempo. L'unica diferenza xè che una volta i se basava esclusivamente su osservazioni empiriche; ogi podemo, dopo l'oservazion empirica o anche prima, capir el mecanismo de azion de queste sostanze per migliorarle o modificarle (presempio per ridur i efeti collaterali). Per far un esempio ghe xè un farmaco antitumorale (usado per zerti tipi de tumor: l'etoposide) che xè analogo a una sostanza presente nel tasso (l'albero: taxus baccata, no la bestia). Considerando che el tasso xè una pianta velenosa, questo ve pol dar un'idea de quanto sia tossici i farmaci antitumorali: l'unica "fortuna" xè che le cellule tumorali xè più "deboli" de quel punto de vista, ma in ogni caso tuto el corpo vien scassado da quele sostanze.
Ciau

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Lug 01, 2008 3:46 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




Anche el capsico dei peveroni e pevere nero, la sostanza che "brusa" la boca (Go meso la parola in virgolete perchè quei che i non-iniziadi ciama brusor xe per noi, amanti del picante, puro netare del'Olimpo} xe usado ccontro decine de maleseri, compresi ulcere del stomigo, per esempio,

Xe un altra ragion per meterse pianzer co' se vedi le giungle tropicali asiatiche, africane e sudamericane - i labratori farmacochimici dela natura - sfrutade e brusade senza posibilità de ristoro. N no go ancora e menzionà le foreste boreali del continente del nord america che le xe squasi al punto de sparir per chisà quanti deceni. In una maniera o l'altra la piuparte dele medicine usade le ga una base botanica. No gavemo ancra scoperto gnanche un terzo dele piante medicinali e semo za in procinto de distruger el resto de lore.

Me vien la bile co' sento, qua de noi, certa gente riferirse ai autoctoni come selvagi. Tra l'altro, co' se legi la storia, tipicamente l'omo bianco li ga sempre tratadi come tali.

Co'l xe rivado qua o in Australia e altri continanti, lui, lomo bianco, ghe ga parso de eser in paradiso. Per tredicimila ani, l'autoctone nord-americano, tanto per dar un esempio, el ga curado la natura in maniera sua, badando sempre de no cior piu de quanto no'l gaves bisogno per lui e el suo vilagio, in armonia con bestie e foreste, tera e mar, come che la mitologioa sua dimostra. In quatro secoli, l'Europeo ga distruto migliaja de speci de animali e praticamente decimado l'ambiente naturale.

Chi saria, dunque, el selvagio?

Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mer Lug 02, 2008 9:42 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




dan68 ha scritto:
Per far un esempio ghe xè un farmaco antitumorale (usado per zerti tipi de tumor: l'etoposide) che xè analogo a una sostanza presente nel tasso (l'albero: taxus baccata, no la bestia).


Devo far una picola retifica (scuseme, ma la memoria me gà tradido): el farmaco de cui parlavo, estrato o derivado del tasso, no xè l'etoposide, ma el docetaxel o el paclitaxel (appartenenti ala categoria dei taxani). Se volè saverghene de più, podè clicar qua soto:

http://www.guidausofarmaci.it/pag1623.htm

ciau

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Lug 02, 2008 4:24 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




Qua el farmaco del tasso va prodoto soto el nome de interferon e el vien specialmente usado per combater el cancro del sangue e dei linfi, che sapi mi. Fin a pochi ani fa, le compagnie del'industria dela silva i li tajava e i li distrugeva, semplicemente perchè i ghe ingombrava el lavor co' i andava segar i alberi de cedro e de pin. Adeso el xe proteto dala lege.

Sto fato dimostra quanto che semo mona ale volte. Seremo sempre la stala DOPO che la cavra la ga za rovinà el campo dele verze.

Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Gio Lug 03, 2008 9:30 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




Ursus Canadiensis ha scritto:
Qua el farmaco del tasso va prodoto soto el nome de interferon e el vien specialmente usado per combater el cancro del sangue e dei linfi, che sapi mi.Orso


Scusa Orso, no xè per far el rompi.... ma credo che te se confondi Razz : l'interferon xè sì un farmaco usado anche nela terapia antineoplastica, ma el principio attivo xè una proteina (glicoproteina) naturalmente prodota anca dal corpo umano durante alcune reazioni immunitarie per combater l'invasion da parte de virus, batteri, ma anche da cellule tumorali che le pol eser riconossude come estranee dal nostro meraviglioso sistema immunitario. Xè diversi tipi de interferoni che vien normalmente secreti dei globuli bianchi (precisamente dei linfociti).
Per ulteriori informazioni: http://it.wikipedia.org/wiki/Interferone

Scuseme, savè... ma son un chimico e gò lavorado nel farmaceutico: deformazion professionale!! Embarassed Mad Mad Cool

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
L'origano
Indice del forum » salute/medicina alter./ & bio
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 1 di 1  

  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015