TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » c'era una volta ... a trieste » le juzke e le mlekarze
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
le juzke e le mlekarze
MessaggioInviato: Mar Set 18, 2007 3:51 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




Salve, come che gò spiegado zà in s.Giusto ognitanto vado a darghe un cuc in qualche altro forum, e trovo sempre qualcossa de novo, anche questa me piasi:



La targa sul museo etnografico ricorda le pancogole (altra parola che in dialeto no gavemo mai messo) de Servola che andava a vender in giro per la case el pan che le fazeva lore. (un poco come le Juze che portava el late).................

la juzka ciapava el nome a causa del fazoleto ingropà drio la testa, e deriva dal sloven, probabilmente la portava late fresco e alora la mlekarza, cossa portava?Late condensà o late in polvere?
Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

Oggi no vado più a cucar che altrimenti ma s'ciopa i labri de rider

Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Set 18, 2007 4:56 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




Citazione:
la juzka ciapava el nome a causa del fazoleto ingropà drio la testa, e deriva dal sloven, probabilmente la portava late fresco e alora la mlekarza, cossa portava?Late condensà o late in polvere?


Me par che juzke jera el nome usado dai triestini nel dialeto talian, mlekarze inveze jera el nome vero e proprio dela profesion de "done del late " usado dala popolazion slovena. Nesun in Quarta, dove che son vignù su mi gavaria mai dito "Xe pasada JUZKA?" per domandar se jera pasada la baba del late. Juzka xe el nomignolo più comune per le vecie che se ciamava Maria. El corispondi ala desinenza del diminutivo USHKA in Ruso e desinenze simili in altre lingue slave. (Es. baba=babushka).

Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Set 18, 2007 10:43 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




[quote="Ursus Canadiensis"][quote]
Me par che juzke jera el nome usado dai triestini nel dialeto talian,

...........Juzka, iera generico, per indicar una dona fora de Trieste, sempre coverta col fazoleto, e in certi contesti veniva doprado come dispregiativo,infatti come te te disi in Quarta, nissun gavessi MAI dito:
xe passada JUzka.
Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
Post subject
MessaggioInviato: Gio Ott 18, 2007 1:00 pm Rispondi citando
Colin Cesare Colussi
Registrato: 28/12/05 22:32
Messaggi: 483
Località: Frankston Vic. Australia




LE JUSSE cussi' iera pronucia' in Triestin, se riferiva ale done che le vegniva dei paeseti de campagna a portar tuti i prodoti dela campagna, late, fruti ecc... Le vegniva, col careto, e anche col museto ala
matina presto, e le tornava a casa dopo pranso portando roba de lavar dei signori de citta'. El termine no iera gnanche tanto spregiativo ma descritivo per indicar la persona e el lavor che le faseva. Come sempre la persona pol esser rispettada qualsiasi la persona sia, tuto dipendi dal sentimento, e del tono che se usa nei apellativi. Ciao Coce Smile

_________________
La Vita

piu' che la pendi

piu' la rendi
Profilo Trova tutti i messaggi di Colin Cesare Colussi Messaggio privato Indirizzo AIM
MessaggioInviato: Sab Ott 27, 2007 8:20 am Rispondi citando
york
Registrato: 18/12/05 18:14
Messaggi: 1417
Località: Victoria, BC, Canada




Xe posibile, o go stra capi de muleto co diseva '' z jucko na glave'' iera il tondin de stofa o un fazoleto involtiza per proteger la testa co le done portava stagniachi de aqua o late??

York Very Happy

_________________
".......And whether or not it is clear to you, no doubt the Universe is unfolding as it should."
Profilo Trova tutti i messaggi di york Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Nov 05, 2007 9:01 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




York:
"
Citazione:
Xe posibile, o go stra capi de muleto co diseva '' z jucko na glave'' iera il tondin de stofa o un fazoleto involtiza per proteger la testa co le done portava stagniachi de aqua o late??

York Very Happy.

Ara che mi credevo sempre che quel cerceto de straza o sugaman involtizado se ciamava svitek, almeno cusì se lo ciamava in Quarta. ma forsi quela jera la parola istriana. Mia mama la deseva svitak ala croata, perchè de dove che la xe ela i parlava un dialeto croato e un istrian-veneto. No jera nisun che no fusi completamente bilingue nei due dialeti. El veneto che i parla lori (anzi parlava, perchè oramai semo solo un pugno de noi che li savemo ancora i due dialeti) gaveva dele espresioni sai curiose. Per esempio, inveze de di "inveze" se disi "nume che" e tanti veci, inveze de usar la parola come usava anche la parola latina sicut. La preghiera del padre nostro, dita sempre in un o nel'altro dialeto, nel dialeto istro-veneto la jera cusì:come in ciel cusì in tera" la vegniva dita "sicut in ciel cusì in tera...etc."

Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Nov 06, 2007 5:58 pm Rispondi citando
york
Registrato: 18/12/05 18:14
Messaggi: 1417
Località: Victoria, BC, Canada




Orso ''svitek'' fa piu senso, deso legendo, anca per mi xe la parola giusta ... alora se pol dir come descrivi Servolo ''le bele jucke con le guance rosa e i oci blu, un fazoleto rosso a garofani ricamadi che ghe coverzi i cavei ''... jucka par anca un nome bastanza alegro e scherzoso... Very Happy
interesante coi dialeti, de noi sul carso un devi saver una bona dose de italian e tedesco altrimenti xe ''fuc'' Very Happy mi proprio l'altro giorno parlando de un ''osmica con la frasca '' a un amico de origine slovena nato sul confin croato in direzion verso maribor, anca lui vivi in canada da ani ... per quanto de mulo a casa sua gaveva vignie e faseva etolitri de vin , ma ''l'osmica'' lui ga capi solo come l'otavo de vin in bicer... invece de una casa contadina che vendi il vin come un osteria... per lui, solo un sinificato de frazion de litro... per mi un fogoler de bona compagnia e si!! con un otavo de teran con prossuto... dimenticavo, anca con un piato de ''zivca'' [gelatina de porco]... Very Happy l'osmica se vedi xe un fenemeno carsolin e no in voga in altre parti... furlani ga osmice ?? sicuro con un nome diferente, con tuto quel bon vin anca lori devi vender sai otavi de vin novo...


York Very Happy

_________________
".......And whether or not it is clear to you, no doubt the Universe is unfolding as it should."
Profilo Trova tutti i messaggi di york Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Nov 06, 2007 11:34 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




york ha scritto:
Orso ''svitek'' fa piu senso, deso legendo, anca per mi xe la parola giusta ... alora se pol dir come descrivi Servolo ''le bele jucke
York Very Happy


SAlve, no xe grandi robe de dir:le juzke iera tute quele col fazoleto in testa inveze quele che doprava el svitek-cercine no podeva esser juzke perchè i 2 ordegni no andava dopèrai insieme: el cercine ghe serviva ale lavandere, a certe venderigole, e massima parte per portar l'acqua de fontana in casa, e qua ve conto che mi in Vrh,sora de Quarta gavevo in casa la luce, el gas ma no l'acqua, la iera a 50 metri,ma in fontana,e gavevo in corte un pozzo che dato che el mio
vecio gaveva un conossente in uficio igiene che ghe fazeva le analisi,
mese per mese gaveva un acqua de insognarse,e senza calcare
e più volte veniva ciorse acqua per casa.Dopo i gà cominciado a costruir là torno,tajar vene de acqua,far fosse biologiche per una zaja de gente,..... se te vol morir de qualcossa che che ghe somilji al mal de miserere basta cxhe te vadi a bever acqua del mio ex pozzo.

fata la xe gà dito quel che se la gà trovada in braghe.........
Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
le juzke e le mlekarze
Indice del forum » c'era una volta ... a trieste
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 1 di 1  

  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015