TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » trieste,piazze,vie,e rioni » Sondaggio sul rion piu' "patocco" Vai a pagina 1, 2  Successivo
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
Sondaggio sul rion piu' "patocco"
MessaggioInviato: Mer Giu 23, 2010 8:56 pm Rispondi citando
Patocco
Registrato: 19/04/10 22:35
Messaggi: 20




Fazo un sondaggio un poco "mona": secondo voi, quale xe el rion che piu' ga rappresentado e/o rappresenta la nostra cita'? Specificar come e perche'!

(Mi saria indeciso tra San Giacomo e Cavana/Cita' Vecia, anca se el primo xe cambia' in pezo e 'l secondo inveze, xe addirittura irriconossibile rispetto alla sua storia.....)

Feve soto!
Profilo Trova tutti i messaggi di Patocco Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Giu 23, 2010 9:05 pm Rispondi citando
Patocco
Registrato: 19/04/10 22:35
Messaggi: 20




In ogni caso -scuseme, me son dimentica' de specificar i miei motivi- diria Cavana/Cita' Vecia per el suo ruolo storico non indifferente e la sua vicinanza a San Giusto e Piazza Grande, per el fatto che xe ricco de storia (anca se i ne ga demolido gran parte za' nei ani venti e trenta e i ghe ga da' el colpo de grazia con la "riqualificazion" dei ultimi anni) e l'atmosfera particolare che se respira, anzi respirava.

San Giacomo, che ga avudo una storia meno "travagliada" (xe rimasto un rion popolare senza el sbalzo che ga avudo Cavana, che oggi xe una zona per borghesi) in senso abitativo, ma comunque xe stado el rion simbolo de un certo impegno politico e un Triestinismo "popolare" e abbastanza genuin, tanto xe vero che ancora oggi te pol trovarghe certe osterie quasi identiche a quele che iera una volta, anca se sempre meno.

Voi come la pense'?
Profilo Trova tutti i messaggi di Patocco Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Giu 23, 2010 10:12 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




Cinquanta e roti ani fa, jera ancora posibile de distinguer dal acento del dialeto parlado dela gente che abitava nel rion de Cavana o cità Vecia, come che la ciamavimo quela volta. E i Ponzianini anche i gaveva tuta una maniera diferente de parlar. No so se altri se ga mai acorto de sro fato.

Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Gio Giu 24, 2010 7:47 am Rispondi citando
Pavel
Registrato: 06/09/09 17:55
Messaggi: 90
Località: Dolina




Essendo nato in "Vaticano" per forza de robe doveria dir San Giacomo, ma credo che l'anima storica, ovviamente, se la zerchi tra Cavana Città Vecia e San Giusto.
Manco de San Giacomo da 20 anni, co passo no rivo a distinguer ben el dialetto, anche perchè purtroppo el serbo non lo conosso Shocked . El rion gaveva altri pregi sopratutto esser una città nella città, servido de tutto, ma credo che la storia, più de tutto, rappresenti una città, e niente batti Cavana.
Profilo Trova tutti i messaggi di Pavel Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Giu 24, 2010 1:27 pm Rispondi citando
Patocco
Registrato: 19/04/10 22:35
Messaggi: 20




Confermo Ursus, in molti me ga dito che nel dopoguerra el Triestin variava da rion a rion (ne accennava anca Joyce nei sui libri, giusto per citar un famoso).

Mi inveze go notado nei ultimi anni che la cadenza triestina varia spesso tra periferia, dove el xe parlado piu' veloce, grezzo e mastigado e centro, dove la cadenza xe piu' strassinada. Questo lo noto soprattutto tra i piu' giovani. Voi cossa ne pense'?

Tornando in topic, anca mi resto indeciso tra San Giacomo e Cavana, storicamente quest'ultimo ga piu' importanza ma nel corso del novecento xe stado totalmente snaturado, demolido, risturutturado e riqualificado, che ogni volta che ghe passo no rivo far a meno de esser perplesso.....
Profilo Trova tutti i messaggi di Patocco Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Giu 24, 2010 6:14 pm Rispondi citando
york
Registrato: 18/12/05 18:14
Messaggi: 1423
Località: Victoria, BC, Canada




A pensar che Opcina la iera per un periodo ''pogio reale del carso'' piu patochi de cosi !!! Surprised Surprised Very Happy Very Happy

York Very Happy

_________________
".......And whether or not it is clear to you, no doubt the Universe is unfolding as it should."
Profilo Trova tutti i messaggi di york Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Giu 29, 2010 5:56 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




Salve,gò spetado un poco prima de intervenir per veder le eventuali risposte,comincemo col capir cossa vol dir patoco, (con una “c” sola per piazer che scrito con 2 me gà sai de regnicolo.)Patoco dovessi voler dir de qua,indigeno,nativo ,del posto Sondagio sul rion più patoco no me disi niente e se dopo legio che el discorso se perdi tra la parlada dei vari rioni me casca i brazi.Credo ben che quei de rena,in massima parte vegnudi su del’Italia meridional se li distingueva dal parlar,ancora oggi se senti gente anziana dir “sono triestino patoccco nato in rena” dimenticandose de dove che (boni ultimi) i xe rivadi.Per far un poco de ciaro bisogna andar un poco indrio quando la cità iera solo dentro i muri e la popolazion de circa 3600 anime parlava una specie de Ladin totalmente diverso de quel che parlemo adesso (“ce fas tu” volessi dir cossa te fa).Fora dei muri verso el mar solo saline e ripari per barche con qualche squereto per tirarle in seca,de drio vigne e campagne,Questo iera soto Carlo VI fintanto che per ragioni economiche e strategiche el 18 de marzo 1719 nol gà firmado per far el porto franco, de quel momento la cità gà cominciado a ingrandirse dove che iera le saline e in quela zona che più o meno corispondi a quel che desso se ciama borgo teresiano e che nel progeto originali iera el Distretto Camerale. Stà zona iera prevista per agevolar i comerci e la doveva esser traversada da canai traversadi de ponti e strade,sul esempio de tante cità emporiali del nord Europa.Per mancanza de bori e guere el distreto camerale xe stado portado avanti de sua fia Maria Teresa che la ghe gà subentra nel 1740 e nei ultimi anni la gà regnado insieme al fio,fin al 1780.In seguito vien el borgo giuseppino, verso sant’Andrea, e sempre roba destinada più o meno al comercio.El distreto camerale finiva dove che adesso xe via Carducci e ghe iera un patoc, (basta veder come che finissi le case de via Valdirivo, torebianca……..: taiade a triangolo proprio per via del patoc che coreva a pel libero) ma grazie al grande svilupo ala cità no ghe bastava mai logo e alora coverto el patoc se costruissi un novo borgo destinado a varie atività artigianali:el borgo Franceschino.Questi xe i primi nuclei de quel che oggi xe el centro. S.Giacomo xe una realtà bastanza recente dovuda ai cantieri e ala fabrica machine; come rion per i operai e semo zà a metà del 800,el Vaticano dove che xe nato el nostro amico xe roba del 1930 (Circa), roba de nostri giorni ormai, (mia mama xe del 1920 ancora viva), i altri rioni Roian,Rozzol no fa testo per esser patochi. Volemo tornar a quei 3600 che viveva tra i muri: tuto in un colpo col svilupo del distreto camerale i se gà trovado taiadi fora dela storia,forti solo de una patente de nobiltà e fieri dele Tredisi casade,i borghesi inveze i diventava sempre più importanti e potenti, de sti borghesi una bona parte iera Serbi, capitani vegnudi qua con barche e capital,ve iera anche i greghi, meno numerosi e meno richi e tanti altri levantini.In un secondo tempo xe vegnudi artigiani de tuti i tipi e de tute le parti del mondo.E alora come se pol parlar de “triestin patoco”.Come origini nazionali del centro ( no confonder nazionalità con citadinanza) semo proprio un bel mismas, e inveze subito fora S.Giacomo,Roian,Servola e tuti i paesi torno iera al 100% formadi de abitanti sloveni.Concludendo come se pol domandar “qual xe el rion che più gà rapresentado e/o rapresenta la nostra cità” In merito a cossa?Prima de butarse a discuter “del sesso degli angeli” zerchemo de imparar a conoscerla,
Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 7:35 am Rispondi citando
Pavel
Registrato: 06/09/09 17:55
Messaggi: 90
Località: Dolina




Servolo, xe veramente un grande piazer leggerte Evil or Very Mad Evil or Very Mad
Profilo Trova tutti i messaggi di Pavel Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Giu 30, 2010 10:37 am Rispondi citando
margherita
Registrato: 25/12/05 19:43
Messaggi: 3072
Località: Trieste




Servolo xe sempre stado un rugno ma quando se leggi tutto quel che
el tira fora fa solo che piazer che el lo sia.! Smile

_________________
Nessuno diventa sapiente per puro caso (Seneca)
Profilo Trova tutti i messaggi di margherita Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 10:22 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




Meo rugno che cugno! E comunque xè vero: el xè una vera enciclopedia!

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
Patochi
MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 11:01 am Rispondi citando
Colin Cesare Colussi
Registrato: 28/12/05 22:32
Messaggi: 483
Località: Frankston Vic. Australia




Tuto vero Servolo e congratulazioni per esser specifico anche se penso che quela dei Baresi de rena sia un'esagerazion perche no i iera mai riconosudi come patochi. Pero' un chiarimento saria de far che no solo Trieste ma tute le citta' del'alto Adriatico, e se parla sempre dei centri de citta' se parlava el veneto e questa iera la lingua franca, el fato iera dovu' alla potenza marinara e commerciale de Venezia durante tuto el Medio Evo e fino verso la fine del 1700.
Xe su questo fattor piu che ogni altro che l'Italia basa el suo diritto su Trieste
che questo sia giusto o no. Ciao Coce

_________________
La Vita

piu' che la pendi

piu' la rendi
Profilo Trova tutti i messaggi di Colin Cesare Colussi Messaggio privato Indirizzo AIM
MessaggioInviato: Gio Lug 01, 2010 5:47 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




margherita ha scritto:
Servolo xe sempre stado un rugno ma quando se leggi tutto quel che
el tira fora fa solo che piazer che el lo sia.! Smile


Vacca s'cenza,no steve sforzar tropo,che no ve ciapi el scric.
Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Ven Lug 16, 2010 2:36 pm Rispondi citando
Patocco
Registrato: 19/04/10 22:35
Messaggi: 20




Caro Servolo,
Mi no son ne "regnicolo" ne "optante" ne altro, ma son Triestin da generazioni e se te servi qualche certificato scritto zerchero' de portartelo.
Solo che el Triestin se evolvi e se missia, quindi una "C" in piu' o in meno no credo che fara' vignir una carie a nissun. Ma dimenticavo che a Trieste la scortesia gratuita xe la norma (quando i me parla del "morbin" dei Triestini, specie al giorno de oggi, zerco sempre de tignirme la lingua drio i denti) e le mie visite sempre piu' sporadiche in cita' me lo conferma. Peca' veder certe situazioni anca nei forum.

La mia domanda, che no credo fossi cussi' difficile da capir, intendeva dir quale fossi el rion piu' rappresentativo dela cita', in modo molto generico.
Che in Rena ghe fossi diversi non autoctoni xe vero, ma no me risulta che i fossi la maggioranza.
Profilo Trova tutti i messaggi di Patocco Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Lug 16, 2010 2:36 pm Rispondi citando
Patocco
Registrato: 19/04/10 22:35
Messaggi: 20




Caro Servolo,
Mi no son ne "regnicolo" ne "optante" ne altro, ma son Triestin da generazioni e se te servi qualche certificato scritto zerchero' de portartelo.
Solo che el Triestin se evolvi e se missia, quindi una "C" in piu' o in meno no credo che fara' vignir una carie a nissun. Ma dimenticavo che a Trieste la scortesia gratuita xe la norma (quando i me parla del "morbin" dei Triestini, specie al giorno de oggi, zerco sempre de tignirme la lingua drio i denti) e le mie visite sempre piu' sporadiche in cita' me lo conferma. Peca' veder certe situazioni anca nei forum.

La mia domanda, che no credo fossi cussi' difficile da capir, intendeva dir quale fossi el rion piu' rappresentativo dela cita', in modo molto generico.
Che in Rena ghe fossi diversi non autoctoni xe vero, ma no me risulta che i fossi la maggioranza.
Profilo Trova tutti i messaggi di Patocco Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Lug 16, 2010 2:37 pm Rispondi citando
Patocco
Registrato: 19/04/10 22:35
Messaggi: 20




Caro Servolo,
Mi no son ne "regnicolo" ne "optante" ne altro, ma son Triestin da generazioni e se te servi qualche certificato scritto zerchero' de portartelo.
Solo che el Triestin se evolvi e se missia, quindi una "C" in piu' o in meno no credo che fara' vignir una carie a nissun. Ma dimenticavo che a Trieste la scortesia gratuita xe la norma (quando i me parla del "morbin" dei Triestini, specie al giorno de oggi, zerco sempre de tignirme la lingua drio i denti) e le mie visite sempre piu' sporadiche in cita' me lo conferma. Peca' veder certe situazioni anca nei forum.

La mia domanda, che no credo fossi cussi' difficile da capir, intendeva dir quale fossi el rion piu' rappresentativo dela cita', in modo molto generico.
Che in Rena ghe fossi diversi non autoctoni xe vero, ma no me risulta che i fossi la maggioranza.
Profilo Trova tutti i messaggi di Patocco Messaggio privato
Sondaggio sul rion piu' "patocco"
Indice del forum » trieste,piazze,vie,e rioni
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 1 di 2  
Vai a pagina 1, 2  Successivo
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015