TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » treni,filovie,tram ecct. » el tram de Servola Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
MessaggioInviato: Mar Mar 17, 2009 11:04 pm Rispondi citando
vecio_mulon
Registrato: 06/03/09 21:04
Messaggi: 147
Località: trieste




Si, perché a quel punto le rimesse tranviarie ancora verte doveva eser solo quele de San Giovani, Via Margherita e del Broleto, che credo fusi l'unica ancora adibida a oficina grandi riparazioni, e quela de Valmaura iera dismessa da 1950 (o 1952) causa eliminazion dela linea tranviaria 1 e iera diventada solo filoviaria. Doveva eser cussì.
Profilo Trova tutti i messaggi di vecio_mulon Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 26, 2009 8:01 pm Rispondi citando
vecio_mulon
Registrato: 06/03/09 21:04
Messaggi: 147
Località: trieste




E qua se gavemo fermà, e sul tema improvisamente xe calà el silenzio dopo i foghi d'artifizio iniziai.
Forsi perché 'sto thread, nato per sbalio (mio) ma che doveva eser riferido al "2 soto Servola", se ga trovà ala fine privo de un tema specifico.
Ghe xe difati i thread dei tram, quei dei filobus, quei dei rioni e de le vie, quei dei treni, e tuti i altri. E perfin quel che se parla de quel che se vol. Ma questo, in definitiva, de cossa devi parlar?
Difati "ciao a tuti!" xe bel, ma co' te ghe ga dito ciao a tuti, po' cossa te scrivi ? Vien voia de verzer un altro thread intitolato "Voi come stè, sté ben, si, e a casa?"
Alora, fazo una proposta ai moderatori: cambiar el titolo del thread in qualcossa tipo "Storie de Servola, Sotoservola e Chiarbola", opur, mejo, ampliar el tema e parlar avanti, tipo "Vita e storie dei nostri rioni (co' jera el tram)".
Puntando sul fato che una volta, andando in tram, la gente se conosseva e se scambiava storie e idee, iera vita, insoma, altro che ogi che co' i va in machina i parla de soli, opur al telefonin, oltre che dirse parolaze che tanto drio i vetri no se senti, opur co' se xe in 'sti bei bus moderni, tuti xe ziti e cuci, no i se varda in muso e i xe co' la man a sentir se xe ancora el portafolio......
E chissà che in sto modo, come che xe vignù fora un mucio de storie e de foto su Sotoservola, Via Svevo, tram, bus e treni, guidatori tranvieri e filovieri, e osterie in Baiamonti, e fabrica Veneziani, ecc.ecc., magari no vegni fora le vece e le nove storie de Rojan, de san Giacomo, de san Vito, racolte e unificade da vece e care linie come la 1, la 10, la 8, e cusì via....
Cossa disè gente?

_________________
"Violence is the last refuge of the incompetent.
Isaac Asimov, Salvor Hardin in "Foundation"
Profilo Trova tutti i messaggi di vecio_mulon Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 26, 2009 9:19 pm Rispondi citando
macondo
Registrato: 03/12/05 22:37
Messaggi: 344




vecio_mulon ha scritto:

Difati "ciao a tuti!" xe bel, ma co' te ghe ga dito ciao a tuti, po' cossa te scrivi ?


Si, vecio_mulon, 'el ciao a tutti' iera el tram 2, el autobus 29, el viadoto del tren, la campagneta e i muloni de sotoservola tuti misciai. No tanto mal, te diró, perché ognun ga seguido el suo proprio filo del discorso.

El mio xe quel dei muloni dei anni 50 e 60 e cussi torno sul discorso. Te se ricorderá che xa un poco piú grandi passavimo le calde e longhe giornade d'estate sentadi fora de l'osteria de Genio o un poco piú in su in quela lateria sula stessa casa. Ancora un poco piú veci, no pindolavimo in quel bar che iera vicin de la scaleta che la andava zo nele case dei esuli o in quel bareto sula destra dela via, ala metá de via Baiamonti. Ogni tanto, per diverse ragioni, no vigniva a visitar personagi famosi o meno.
Una sera iera vegnudo in via Baiamonti nientemeno che Nino Benvenuti, a far propaganda per el MSI. Penso che el se presentava per le elezioni.
Spesso veniva a visitarne la strana copia de Cicillo e Carilli. Per no parlar de certe nagane de Ponziana che iera meio evitar per no gaver problemi.
Profilo Trova tutti i messaggi di macondo Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Mar 27, 2009 8:46 pm Rispondi citando
vecio_mulon
Registrato: 06/03/09 21:04
Messaggi: 147
Località: trieste




Zerto Baiamonti anni '50 e '60 iera un picolo mondo. Lungo e streto. Per la vita social, ghe iera ogni zenere de bareti, ritrovi e osteriette. D'estate, col gran caldo, no iera sicuro alba de condizionatori, ma le speranze iera due: de dopopranzo, un scampon a Barcola tramite 29 + 6 (che fa trentazinque, ma no ghe entra niente, queste iera linie ACEGAT ) e via ore e ore in acqua a tufarse ai Topolini; o, de prima sera, prima de zena, el spriz o el vin bianco fresco, con acompagnamento de formaio e olive e de una bona man de briscola o de scopa in uno dei sudeti locai, o meio fora, rigorosamente su sedie de legno pieghevoli (che ogi no se vedi quasi più).

El tuto fra un notevole trafico de bus casinisti e de camion e autoboti col rimurcio, dato che la superstrada no ghe iera e per andar dal porto a zona industriale naturalmente i pasava tuti de là, impinindo la via de... bon odor de nafta! E meno mal che i platani stava diventando adulti. Me ricordo che conosevo a memoria tuti i modei de camion FIAT, Lancia, OM, Alfa, ecc

Zirca el bareto sul canton de le scale che mena zo in Via Capodistria, mi me ricordo che de sera, ad una zerta età, "dovevo" smontar de casa, andarghe, comprar uno o due getoni del telefono (quei de oton co le righe, ve ricordè...) e telefonarghe a una zerta mia compagna de scola, che, a diferenza de mi, la gaveva zà el telefono in casa. Mi inveze ancora no. Becavo sempre la mama. Ma no me scoragiavo.

Nel fratempo le case al bordo de la strada creseva come funghi. Prima le case dei sfratai, po' le case dei esuli (OAPGD), che esisti sempre, coi balconi angoladi, e che no le xe brute; e po' i casamenti dove che ogi xe la farmazia, più in alto. E i meteva distributori, che ogi i ga cavà, e negozi e negozieti de ogni zenere...

L'ultimo ato de questo mio incostante raporto con el mio rion natìo lo gò avudo co' go fato el "rilevator" nel Censimento del '71. Sicome iero de là, i me ga mandà a far tuta la zona alta.
Ma dopo, son andà a studiar via de Trieste, po' me son sposà,.... ed ecome ogi in zona Foragi. De trentazinque ani.

Eh, che picolo mondo....

Pecà che mi, a diferenza de Macondo che ga una memoria de fero, me ricordo poco de tanta zente, e con questo me par che ghe stago dando una picola delusion: overo, mi me ricordo de determinate persone, e no de tanti altri che lui inveze si. Ma mi ghe dago la colpa, sia al fato che go sempre avudo un mucio de interesi e de conosenze in altri rioni che go finì per frequentar de più del mio, sia al fato che, malorsiga, dal'epoca che se ricorda lui xe pasadi almeno 45 ani, e ... cossa se ghe pol far! Mi go magnà pesse tuta la vita, con tanto de fosforo, ma se vedi che no ga bastà.

_________________
"Violence is the last refuge of the incompetent.
Isaac Asimov, Salvor Hardin in "Foundation"
Profilo Trova tutti i messaggi di vecio_mulon Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 2009 6:29 pm Rispondi citando
andrea
Registrato: 24/02/08 17:16
Messaggi: 138




Vedo solo adesso questa meraviglia di topic, complimenti a roby per le sue foto come sempre straordinarie, e naturalmente anche agli altri Evil or Very Mad .

Volevo sapere se c'è qualche altra immagine dei lavori agli altri raccordi industriali eseguiti negli anni 70, p.es. la linea per la Grandi Motori, o quella per le Noghere.
Profilo Trova tutti i messaggi di andrea Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 2009 9:21 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




andrea ha scritto:
Volevo sapere se c'è qualche altra immagine dei lavori agli altri raccordi industriali eseguiti negli anni 70, p.es. la linea per la Grandi Motori

Te gavevi visto questa?

Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Giu 01, 2009 10:07 pm Rispondi citando
andrea
Registrato: 24/02/08 17:16
Messaggi: 138




Si, bellissima, è tra quelle che mi hai fatto avere l'anno scorso Mad .

Mi permetto di suggerire di cambiare il titolo di questo topic, dato che con quello attuale è un po' difficile intuirne gli interessanti contenuti Mad .
Profilo Trova tutti i messaggi di andrea Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Giu 02, 2009 9:19 pm Rispondi citando
Guinness2106
Registrato: 28/05/09 19:29
Messaggi: 7




Hello, I'm new in your forum and I hope you won't mind my writing in English, but unfortunately I don't understand Italian.
That's really a pity, because I want to get as much information as I can about the k.k.St.B. lines (the lines of the Austrian State Railways) in Trieste.
I found some interesting photos here and beg you to give me the information concerning these photos in German or in English:
Photo 1 was posted by macondo on March 7th,
photo 2 was posted by roby on the same day and
photo 3 was also posted by macondo on March 8th.
These pcs show a railway line "on the first floor" and one on the ground.
I want to know if the line on the ground was the "Schleppbahn" fom San Andrea to the petroleum port of San Sabba and what the other line is.
But of course I'd be grateful for any further information, as long it is in German or in English.
Thanks in advance.
Regards
Guinness
Profilo Trova tutti i messaggi di Guinness2106 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Giu 02, 2009 9:26 pm Rispondi citando
Guinness2106
Registrato: 28/05/09 19:29
Messaggi: 7




Great photos!
Unfortunately I don't speak Italian, so could anybody give me some information about the photos posted on March 7th and 8th in German or English, please?

Thanks a lot!
Guinness
Profilo Trova tutti i messaggi di Guinness2106 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 4:08 am Rispondi citando
sbriso
Registrato: 15/12/08 01:52
Messaggi: 33
Località: Kanton Zug




Hi Guinness,

(fast) die selbe Frage hattest Du bereits vorigen Donnerstag im anderen Topic "San Sabba" gestellt; dort hatte man angefangen zu beantworten; es wäre sinnvoll, nicht hin und her zu springen, sonst verlieren wir den Faden ...

allerdings, die untere Linie ist die ursprüngliche Linie vom 1887; die obere ist die im ca. 1952 inbetriebgesetzte Variante mit kleineren Neigungen und grösseren Kurvenradien (vgl. mein Antwort im anderen Topic).

la linea bassa xe la linea originaria del 1887, quela sora la variante del 1952 ca. con pendenze ridote e ragi dele curve più grandi

in più lo gò pregà de no far el saltamatin de un post a l'altro con le stesse domande.
Profilo Trova tutti i messaggi di sbriso Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 5:34 am Rispondi citando
Guinness2106
Registrato: 28/05/09 19:29
Messaggi: 7




Mille grazie, sbriso.

Guiness
Profilo Trova tutti i messaggi di Guinness2106 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Giu 03, 2009 9:21 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




sbriso ha scritto:
la linea bassa xe la linea originaria del 1887

Due anni più tardi, 1889...
El tracciato xe rimasto più o meno quel, tralasciando la stazion de partenza (prima e seconda stazion de Sant'Andrea), mentre tutto quel che ghe iera attorno ga subìdo incredibili mutamenti.
Non dimentichemo, inoltre, che dal 1902 al 1935 el raccordo de San Sabba ga "ospitado" prima al suo interno el binario a scartamento ridotto 760 mm. della Parenzana e poi anche el traffico "ordinario" del prolungamento verso l'oleificio de Zaule!
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Giu 04, 2009 9:52 pm Rispondi citando
vecio_mulon
Registrato: 06/03/09 21:04
Messaggi: 147
Località: trieste




Tutavia, un bel momento xe suceso che la linia bassa xe stada "troncada" al'alteza del'ingreso atual del San Marco (dopio cavalcavia) e al suo posto xe sorto el stabilimento ora Sertubi, sichè per San Sabba xe rimasta in funzion solo la linia alta.
Chi me sa dir quando xe nata sta roba ?
Thanks in advance for your answer!

_________________
"Violence is the last refuge of the incompetent.
Isaac Asimov, Salvor Hardin in "Foundation"
Profilo Trova tutti i messaggi di vecio_mulon Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2009 7:56 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




vecio_mulon ha scritto:
Tutavia, un bel momento xe suceso che la linia bassa xe stada "troncada" al'alteza del'ingreso atual del San Marco

Me par che te se sta confondendo con la linea tramviaria...
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Giu 05, 2009 9:33 pm Rispondi citando
andrea
Registrato: 24/02/08 17:16
Messaggi: 138




A proposito di troncamenti, la attuale linea bassa è stata recentemente isolata dal lato Campo Marzio. Ora finisce all'ingresso della Sertubi Rolling Eyes .
Profilo Trova tutti i messaggi di andrea Messaggio privato
el tram de Servola
Indice del forum » treni,filovie,tram ecct.
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 8 di 9  
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015