TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » witz & barzellete » Politici Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
MessaggioInviato: Gio Mar 12, 2009 10:16 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




Bone, ma specialmente quele sul nostro inefabile Cavalier! (ma pol eser un giudizio no sereno Mad )

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 12, 2009 7:27 pm Rispondi citando
Auriel
Ospite




Sarà anca Dan, ma sicuro el xe condiviso de tanti!!! Mad Mad Mad

Ri-ciau e ri-stra-bacioni Idea Idea Idea , Lela.
MessaggioInviato: Ven Mar 13, 2009 10:47 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




COmunque invito tuti quei che scrivi barzelete sui politici a smeter: basta zà quele che se senti vardando el telegiornal o legendo i giornai.... Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Mar 13, 2009 8:44 pm Rispondi citando
Auriel
Ospite






Cusì no te me lasi più scriverghene Dan Confused Confused Confused , xe proprio par no pensar a quel che i conta par television che mi le meto: se sdramatiza un fìa!!!
Se inveze te intendi che tuta la politica xe 'na barzeleta: te gà scoverto l'aqua calda! Xe sempre stà cusì (almeno par lori) mi co li sento no me vien par gnente de rider, anzi!!!

Ciau e stra-bacioni Idea Idea Idea da una Lela un fìa triste!
Vara ti qunti fazoleti de carta te me gà fato doprar co'l tuo post de 'na riga e meza: VOJO EL RIMBORSO, ECO!!!
MessaggioInviato: Dom Mar 15, 2009 4:24 am Rispondi citando
Auriel
Ospite




Nonostante el tuo "accorato" invito Dan, gò deciso che lunedì ghe ne metarò ancora: Se le te dà fastidio, basta che no te pasi par de quà: xe anti altri bus, no te abiti miga a Sondrio ti: basta che te asumi un par de cinesi (ghe xe tanto bisogno de lavorar che te farìa anca un'opera pia guadagnandote almeno un tochetin picio, ma 'sai picio de Paradiso: no stà sempre e solo pensar al'ogi, se spera che, nonostante i fazi de tuto e de più par rovinar el pianeta, fin a diman ge riveremo de sicuro!!!) par farte strucar dentro a quei mezi publici cò i xe stracarighi (come che i gà fato veder che i fà in Cina) e te gà risolto el problema!!! Surprised Surprised Surprised

Ciau e stra-bacioni Idea Idea Idea , Lela.

PS. Penso che comunque qualchedun el te gabi pestado qualche calo: ogi no te se gà fato gnanca sentir!!! Cool Cool Cool Cool Cool


Ultima modifica di Auriel il Dom Mar 15, 2009 3:00 pm, modificato 2 volte in totale
xe vero..
MessaggioInviato: Dom Mar 15, 2009 9:29 am Rispondi citando
stellina
Registrato: 10/02/07 23:04
Messaggi: 110




dan68 ha scritto:
Bone, ma specialmente quele sul nostro inefabile Cavalier! (ma pol eser un giudizio no sereno Mad )

*********************
xe vero che contando barzelete..xe sai facile no eser sereni...ma xe anche vero che tuta la parte del sig.B........I spara canonade dal pulpito de striscia.....e la parte aversa no riva risponder che con le fionde....vista la totale padronanza e potenza de fogo...dei mezi de informazion..dell'esimio onorevole SB & C.
Purtropo questo va avanti da tanti ani....chi no ricoda le ciolte pel fioco ai vari dalema-mortadella prodi..veltroni..e adeso franceschini...tuti abilmete demolidi ..tanto da renderli dei veri zimbeli..con nesuna credibilità...
Questa xe la politica de ogi....te elimini l'aversario rendendolo una figura ridicola tanto che la masa de italiani..li evita ale elezioni...
Benvegano le insignificanti fiondate in barzelete ..messe su un picolo forum locale......anche se sarià più giusto darle in tv..magari a striscia..ma se sà...the impossible dream..la libertà a senso unico...va de moda...in italia.

Stellina

_________________
mi son bianco e no son nero come ti....e ti che te son nero no te son bianco come mi ....alora forsi semo mone tuti due ...perchè semo tuti uguali....a parte i mone !
Profilo Trova tutti i messaggi di stellina Messaggio privato
MessaggioInviato: Dom Mar 15, 2009 3:29 pm Rispondi citando
Auriel
Ospite




E bravo stellina, vedo che anca ti te la pensi proprio come mi! L'altra sera, par esempio, gò visto un "SpecialeTG" o roba del zenere - che i và in onda, più o meno, su tuti i canai, tute le sere dal lunedì al venerdì, torno la mezanote - indove a un giornalista 'sai conosudo (ma no me sovien el nome: me ocoreria "pirole de memoria"!) ghe vien dimandà cosa ch'el pensa del fato che el "nostro "B........i" el xe stado eleto "Politico dell'anno" el gà risposto: "Io sono ultracontario a S.B., ma non posso che affermare che - alla stessa domanda -avrei - risposto nella medesima maniera e questo non - assolutamente - per il suo valore politico, ma per il suo potere "carismatico" anche se dovuto al denaro e non ad un "carisma" inteso come di solito và correttamente inteso" Scusa el giogo de parole, ma comunque xe questi - purtopro - i fati: contro el "Ber........mo" che avanza no se pol far altro - visto che 'na vera e proria utile oposizion nò la esisti (speremo in F..........i, ma no me iludo più che tanto) par sdramatizar un fiàtin o te conti barzelete "o te se meti a pianzer o te se meti a urlar!" come, par tuto n'altro motivo, gò scrito in "Uno dei mii pensieri".

Ciau e stra-bacioni Idea Idea Idea , Lela: e da domani, come gò afermado - riscuminzio!!! Mad Mad Mad
MessaggioInviato: Mer Mar 18, 2009 8:22 am Rispondi citando
Auriel
Ospite




B********i el mori e el và i Inferno visto che el posto xe bastanza scuro el ghe disi a Lucifero, tuto soridente: “Senti, ma cribbio, non si potrebbe fare un po’ di luce qui dentro? Ci vorrebbe un pochino d’allegria!”
E Lucifero: “Va bene! Visto sei B********i pensaci tu!”
Alora B********i el mori e el và in el B******a el meti depertuto lusi colorade, el pitura de ciaro i muri e el meti suso ‘na atmosfera la cambia completamente. El diavolo, tuto contento, lo spedisi in Purgatorio e qua B********i l’incontra Giuda: “Caro Giuda!” ghe fa el Cavalier “Un po’ moscio l’ambiente qui eh? Ci vorrebbero due lucette, una ripitturata alle pareti, una bella musichetta…”
Giuda lo varda dala testa ai pìe e po’ el ghe disi: “Allora perché non ci pensi tu visto che sei B********i?”
Alora el B******a el trasforma el Purgatorio in t’un logo belisima e Giuda par premio lo manda in Paradiso. Qua B********i l’incontra San Piero e el ghe fa: “Senti, San Pietro, vorrei parlare con Dio!
“Con Dio?… Ma tu chi sei?… Ahhhh sei B********i… va bene, vai pure.”
B********i el va drento in t’el studio de Dio e el resta là par più de un’ora. San Piero, preocupado, el ghe dà un cuc drento sto studio e el vedi lusi psichedeliche e ‘na fraca de ballerine, In t’un canton el vedi Dio cò un brazo torno le spale de B********i ch’el ghe fa: “di’ un po’ S****o… ma sei sicuro che potrei fare il vicepresidente?”.

S****o B********i el sospeta de gaver problemi de cuor; per cavarse el pensier el decidi de farse visitar de un noto cardiologo.
Ala fine dela velocisima visita, da “gentleman” come che i xe, i se saluda senza adentrarse in partitari volgari come el pagamento dela parcela.
La parcela, difati, la riva dopo, a casa de B********i, par posta. El Cavalier come ch’el vedi la ricevuda el resta de saso: 1.300 Euro. Par ‘na visita de ‘pena diese minuti quela zifra la xe ecesiva anca par lù!
A sto punto, B********i el compila ben ben un asegno, ghe lo manda al professor scompagnando l’asegno con qualche riga: “Egregio Professore… Le rimetto in allegato un assegno di Euro 1.300 a pagamento della sua parcella, come da Lei richiesto. Mi consenta però di farLe notare, da imprenditore quale sono, che sono soldi rubati!”
La risposta del cardiologo nò la se fa spetar: “Illustrissimo Presidente B********i allego ricevuta del Suo assegno di Euro 1.300. Per quanto riguarda la provenienza della somma, non si preoccupi: non mi interessa e non ne farò parola con nessuno!”.

A Roma - Ufficiale: S****o B********i si è candidato come successore dell’attuale papa. Ha già trovato il nome: Pio... tutto!!!”.

‘Na vecia impiegada de Montecitorio la ghe telefona ‘sai agitada ala polizia:
“Presto, correte, un parlamentare dell’opposizione si sta masturbando davanti la porta del mio ufficio!”
El poliziotto el ghe disi: “Signora si calmi, mandiamo subito una pattuglia… ma mi dica, come fa a dire che è un parlamentare dell’opposizione?”
“Perché se fosse del Governo… me lo avrebbe già messo nel c**o!”; B********i el mori e el và in Inferno visto che el posto xe bastanza scuro el ghe disi a Lucifero, tuto soridente: “Senti, ma cribbio, non si potrebbe fare un po’ di luce qui dentro? Ci vorrebbe un pochino d’allegria!”
E Lucifero: “Va bene! Visto sei B********i pensaci tu!”
Alora el B******a el meti depertuto lusi colorade, el pitura de ciaro i muri e el meti suso ‘na atmosfera la cambia completamente. El diavolo, tuto contento, lo spedisi in Purgatorio e qua B********i l’incontra Giuda: “Caro Giuda!” ghe fa el Cavalier “Un po’ moscio l’ambiente qui eh? Ci vorrebbero due lucette, una ripitturata alle pareti, una bella musichetta…”
Giuda lo varda dala testa ai pìe e po’ el ghe disi: “Allora perché non ci pensi tu visto che sei B********i?”
Alora el B******a el trasforma el Purgatorio in t’un logo belisima e Giuda par premio lo manda in Paradiso. Qua B********i l’incontra San Piero e el ghe fa: “Senti, San Pietro, vorrei parlare con Dio!
“Con Dio?… Ma tu chi sei?… Ahhhh sei B********i… va bene, vai pure.”
B********i el va drento in t’el studio de Dio e el resta là par più de un’ora. San Piero, preocupado, el ghe dà un cuc drento sto studio e el vedi lusi psichedeliche e ‘na fraca de ballerine, In t’un canton el vedi Dio cò un brazo torno le spale de B********i ch’el ghe fa: “di’ un po’ S****o… ma sei sicuro che potrei fare il vicepresidente?”.

S****o B********i el sospeta de gaver problemi de cuor; per cavarse el pensier el decidi de farse visitar de un noto cardiologo.
Ala fine dela velocisima visita, da “gentleman” come che i xe, i se saluda senza adentrarse in partitari volgari come el pagamento dela parcela.
La parcela, difati, la riva dopo, a casa de B********i, par posta. El Cavalier come ch’el vedi la ricevuda el resta de saso: 1.300 Euro. Par ‘na visita de ‘pena diese minuti quela zifra la xe ecesiva anca par lù!
A sto punto, B********i el compila ben ben un asegno, ghe lo manda al professor scompagnando l’asegno con qualche riga: “Egregio Professore… Le rimetto in allegato un assegno di Euro 1.300 a pagamento della sua parcella, come da Lei richiesto. Mi consenta però di farLe notare, da imprenditore quale sono, che sono soldi rubati!”
La risposta del cardiologo nò la se fa spetar: “Illustrissimo Presidente B********i allego ricevuta del Suo assegno di Euro 1.300. Per quanto riguarda la provenienza della somma, non si preoccupi: non mi interessa e non ne farò parola con nessuno!”.

A Roma - Ufficiale: S****o B********i si è candidato come successore dell’attuale papa. Ha già trovato il nome: Pio... tutto!!!”.

‘Na vecia impiegada de Montecitorio la ghe telefona ‘sai agitada ala polizia:
“Presto, correte, un parlamentare dell’opposizione si sta masturbando davanti la porta del mio ufficio!”
El poliziotto el ghe disi: “Signora si calmi, mandiamo subito una pattuglia… ma mi dica, come fa a dire che è un parlamentare dell’opposizione?”
“Perché se fosse del Governo… me lo avrebbe già messo nel c**o!”;

B********i el ciama un suo colaborator esperto in sondagi e el ghe dimanda: “Cosa pensano gli italiani dell’attuale congiuntura economica?”
El mato el ghe rispondi; “Dicono che finiremo con il mangiare la m***a!”
E el Cavalier: “Ma avete intervistato i pessimisti!”
L’esperto: “No! Quelli dicono che non ce ne sarà a sufficienza per tutti!”.

Non mi sono interessato mai di politica, Ma una volta avevo una ragazza di Forza Italia. Era un rapporto strano. Volevo fare a lei quello che B********i vuole fare al nostro paese!!!

Pausa nel Parlamento. Due deputati di Forza Italia entrano nel bar e il cameriere dice loro: “ Ehilà, sapete cos’è che ha quattro gambe e puzza?”
“No.”
“Voi due”.
“Hahahaha, bella questa, andiamo a raccontarla a quei due DS”.
Così si avvicinano ad un tavolo e dicono a due deputati seduti: “Ehilà, sapete cos’è che ha quattro gambe e puzza?”
“No”.
“Ma noi due, ignoranti!”.

La molie: “B********i ha detto di essere il più grande “leader” d’Europa.”
El marì ghe disi: “E poi dicono che il morbo della mucca pazza è sotto controllo…”
La baba, con espresion estasiada: “B********i rappresenta il più grande partito d’Italia!”
El mato, con espresion pensierosa: “E’ vero, mi sembra davvero partito…”.

B********i: “Etere o non etere?”.

Perché B********i non naviga in Internet? Perché non riesce a “connettere”.

B**h e B********i si incontrano… “Ciao, Bù!”
“Ciao, Bè!”
E’ passato Bin?”
“Boh!”.

Per la “par condicio”:

Premio Nobel per Occhetto per la botanica.
E’ riuscito a trasformare una quercia in un bonsai.

Quando ho saputo la storia di Lucifero, ho capito che per l’opposizione non c’è mai stata speranza,

Il colmo per un intellettuale di sinistra: farsi pagare in nero!

Simbolo degli ambientalisti di sinistra: felce e mirtillo!

Allo zoo un ragazzo per un pelo non viene sbranato da un leone.
Un giornalista che assiste alla scena intervista il ragazzo:
“Di che partito sei?”
“Alleanza Nazionale,”
Il giorno dopo su “l’Unità” compare il seguente articolo:
“Sporco fascista ruba pasto ad immigrato africano!”.

Sapete perché Nanni Moretti ha voluto partecipare al girotondo?
Perché se avesse giocato a nascondino, nessuno sarebbe andato a cercarlo.

B********i e il Papa stanno camminando lungo un fiume, quando al Papa cade la Bibbia in acqua. B********i si avvicina alle acque e, camminando sulla superficie senza affondare, la recupera.
Il giorno dopo “l’Unità” titola: “B********i non sa nuotare!”

Muore il consigliere di M*****o D’A***a che è sempre stato un leale amico del “leader”.
Il giorno dei funerali Ru****i si avvicina a D’A***a e gli mormora in un orecchio: “Ci sono possibilità che sia io a prendere il suo posto?”
“Sì, ma sbrigati, credo che i becchini abbiano quasi finito di coprire la fossa.”

Ciau bona zornada atuti quei che me vol ben e, naturalmente, stra-bacioni
Idea Idea Idea , Lela.
MessaggioInviato: Dom Mar 29, 2009 2:03 am Rispondi citando
Auriel
Ospite




Par stasera ve conto solo che una in tema B********i, parchè la xe ‘sai, ma proprio ‘sai longa: vederemo chi che gaverà el coraggio de legerla tuta e po’ una, par la solita “par condicio” .

“Alcuni documenti del SISDE, recentemente resi pubblici, affermano che, dopo le affermazioni di B*********i secondo cui la civiltà occidentale sarebbe superiore a quella islamica, bin Laden diede ordine di organizzare un attentato aereo in Italia. Due terroristi provenienti da un Paese del Medio Oriente, arrivarono a Napoli con la ferma determinazione di eseguire “il castigo di Allah per gli infedeli italiani” Segue la ricostruzione dell’itinerario e delle azioni dei due uomini, effettuata dai nostri servizi segreti. Lunedì, 3.45: giungono all’aeroporto internazionale di Napoli, via aerea dalla Turchia; escono dall’aeroporto dopo otto ore perché gli hanno perso le valige; la società di gestione dell’aeroporto non si assume la responsabilità della perdita e un impiegato consiglia i terroristi di riprovare a passare il giorno dopo: chissà, con un po’ di fortuna…; prendono un taxi; il taxista (abusivo) li guarda dallo specchietto retrovisore e vedendo che sono stranieri, li scarrozza per tutta la città per un’ora e mezza; dal momento che non proferiscono lamentela, neanche dopo che il tassametro raggiunge i 200 Euro, decide di fare il colpo gobbo: arrivato alla rotonda di Villa Ricca, si ferma e fa salire un complice; dopo averli derubati dei soldi e coperti di mazzate, li abbandonano esamini nel rione 167. Lunedì, alle 8.30: al risveglio dopo la mazzata, entrambi i terroristi raggiungono un albergo in Piazza Borsa; decidono quindi di affittare un’auto presso la “Hertz” di Piazza Municipio; poi si avviano in direzione aeroporto, ma giusto prima di arrivare a Piazza Mazzini, rimangono bloccati da una manifestazione di studenti, uniti alle tute bianche anti-global e ai disoccupati napoletani, che non li fanno passare. Lunedì, 14.30 arrivano finalmente in Piazza Garibaldi e decidono di farsi cambiare i loro dollari in Euro; vengono rifilati loro biglietti da cento Euro falsi. Lunedì, 16.45:arrivano all’aeroporto di Capodichino con la ferma intenzione di dirottare un aereo per farlo cadere sulle torri dell’ENEL del centro direzionale; però i piloti dell’Alitalia sono in sciopero perché chiedono la quadruplicazione del salario e vogliono lavorare meno ore; stessa cosa per i controllori di volo, che pretendono anche la pinza obliteratrice per tutti (“Altrimenti che controllori saremmo”, hanno dichiarato): l’unico aereo disponibile è uno della Maradonairlines con destinazione Sassari e ha 18 ore di ritardo; gli impiegati e i passeggeri sono accampati nelle sale d’attesa, intonano canti popolari, gridando slogan contro il governo e i piloti…; arrivano i celerino che cominciano a dare manganellate a destra e a manca, contro tutti, e si accaniscono in particolar modo sui due arabi. Lunedì, 20.05: finalmente si calmano un po’ gli animi: i due figli di Allah, coperti sangue, si avvicinano al banco della Maradonairlines per acquistare i biglietti, dirottare l’aereo e farlo schiantare contro le torri dell’ENEL; il responsabile della Maradonairlines vende regolarmente i biglietti tacendo il fato che il volo è già stato cancellato. Lunedì, 22.30: a questo punto i terroristi discutono se distruggere Napoli sia un atto terroristico o un’opera di carità. Lunedì, 22.30: morti di fame decidono di mangiare qualcosa al ristorante dell’aeroporto; ordinano due panini con la frittata e un’impepata di cozze. Martedì, 6.30: in preda a salmonellosi fulminante, finiscono all’ospedale San Gennaro, causata dalla frittata, dopo aver aspettato tutta la notte nella sala d’attesa; la cosa non sarebbe durata più di un paio di giorni se non fosse subentrato un sospetto di colera dovuto alle cozze. Domenica, 17.20: dopo dieci giorni escono dall’ospedale e si trovano nelle vicinanze dello stadio San Paolo; il Napoli ha perso in casa contro il neopromosso Palermo per 0 a 3, con due rigori assegnati alla squadra siciliana dall’arbitro Cocettino Riina da Corleone; una banda di ultrà, vedendo i due arabi scuri di carnagione scambiandoli per palermitani, gli rifila un’altra caterva di legnate; capo degli ultrà è tale “Peppo o recchione”, che abusa sessualmente di loro. Domenica, 19.45: finalmente gli ultrà se ne vanno; i due terroristi decidono di ubriacarsi, una volta nella vita anche se è peccato, in una bettola della zona portuale dove rifilano loro del vino adulterato con il metanolo; i due rientrano al San Gennaro e qui viene riscontrata loro anche la sieropositività all’HIV (Peppo non perdona). Martedì, 23.45: i due terroristi fuggono dall’Italia con una zattera di tronchi in direzione della Libia; giurano per Allah che non tenteranno mai più nulla contro il nostro amato Paese: gli attentati preferiscono farli negli Stati Uniti.

D’A***a muore e finisce all’inferno, dove incontra Lucifero che gli chiede di scegliere una pene fra le tre che gli propone. L’accompagna in un corridoio e gli apre una porta. D’A***a vede un mucchio di dannati nudi appesi a delle catene con del fuoco che li lambisce in continuazione. “No, no, questa pena non mi piace, troppo dolorosa”.
Allora Lucifero gli apre una seconda porta e vede tanti dannati incastrati fino alla testa nel ghiaccio, con nugoli di vespe che li pungono in continuazione.
“Urca, anche questa non mi piace”.
Lucifero gli apre l’ultima porta e D’A***a vede tanti dannati immersi fino al petto in una cacca maleodorante; però molti leggono tranquillamente il giornale e altri bevono un caffè.
“Be’ tutto considerato, a parte la cacca questa è la pena migliore, la scelgo!”.
Entra, prende un giornale e poi sorseggia un caffè. Dopo poco entra un diavolo che grida: “Okay, ragazzi, la ricreazione è finita, tutti sotto!".

Ciau, Lela.
MessaggioInviato: Mar Ago 25, 2009 11:19 am Rispondi citando
Socrate
Registrato: 09/08/09 21:55
Messaggi: 2619




Un giorno Silvio Berlusconi muore per un improvviso attacco cardiaco e finisce di filato all'inferno, dove Belzebu lo sta aspettando.
" Non so cosa fare", esordisce il Diavolo, "Sei nel mio elenco ma non ho più posto per te. D'altro canto devi obbligatoriamente stare qui". Dopo averci pensato su, il Diavolo prosegue: "Sai cosa faccio? Ho due o tre persone che non sono state tanto cattive quanto te. Ne lascerò andare una e tu ne prenderai il posto. Anzi, ti lascio addirittura scegliere quale liberare".
A Silvio la proposta sembra accettabile e cosi il Diavolo apre la prima porta. Li dentro, in una grande piscina, nuota Craxi che si immerge ripetutamente tentando di portare in superficie un immenso e sfavillante tesoro, riemergendo però sempre desolatamente a mani vuote. E si immerge e riemerge, e ancora e ancora.
Questo è il suo destino, all'inferno.
" No" dice il Cavaliere " non ci siamo, non sono un gran nuotatore e poi a mani vuote non posso restare, non potrei fare questo per l'eternità".
Il Diavolo lo conduce nella stanza successiva dove trovano Cossiga, che con un enorme piccone deve frantumare giganteschi massi di pietra durissima; e poi altri ed altri ancora.
" No, sai che ho un problema alla spalla, mi farebbe male picconare in continuazione per l'eternita".
Il Diavolo apre la terza porta. All'interno, l'ex presidente degli U.S.A. Bill Clinton, sdraiato sul pavimento, con le braccia dietro la nuca e le gambe larghe; china su di lui c'e Monica Lewinsky intenta nell'ormai famosa attività.
Berlusconi osserva incredulo e dopo un po' dice:
" Si, si può fare, vada per questo".
" OK" dice il Diavolo "Monica, puoi andare"

_________________
Meio una torta in tanti che una merda soli
Profilo Trova tutti i messaggi di Socrate Messaggio privato
Politici
Indice del forum » witz & barzellete
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 3 di 3  
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015