TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » treni,filovie,tram ecct. » La Parenzana Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2008 3:52 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




andrea ha scritto:
Ho guardato su GogleEarth, e in effeti ho trovato questa esile traccia, potrebbe essere il tracciato della linea?

Bingo!
Xe proprio quel.
El tuo problema xe la poca conoscenza de la linea, però son sicuro che se un giorno te poderà legger con calma i libri de Guilio Roselli, non te vederà l'ora de butarte oltre confin e zercar i resti de una de le ex ferrovie a scartamento ridotto più interessanti del comprensorio.
Roby
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2008 5:10 pm Rispondi citando
andrea
Registrato: 24/02/08 17:16
Messaggi: 138




In qualche modo poi la linea oltrepassa l'autostrada, con un sovrappasso mi sembra; andrò a vedere, ma non vorrei trovarmi di nuovo a cercare la continuazione. E nella zona di Capodistria? Hanno dato continuità alla pista o bisogna "saltare" direttamente al tratto costiero?
Profilo Trova tutti i messaggi di andrea Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Mar 19, 2008 5:30 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




andrea ha scritto:
E nella zona di Capodistria? Hanno dato continuità alla pista o bisogna "saltare" direttamente al tratto costiero?

Tra la stazion de Capodistria ed el tratto costiero te devi saver che el tracciato passa più internamente rispetto all'ultimo tratto de autostrada prima de Giusterna.
Chi che ga ocio e conossi le carte riva anche a distinguer parti del vecio terrapien erboso...
Co parlo de 'ste robe me aumenta i battiti del cuor, se vedi che son malado...
Roby
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2008 9:00 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




roby ha scritto:

Co parlo de 'ste robe me aumenta i battiti del cuor, se vedi che son malado...
Roby


Eh, caro Roby... me sa che gavemo la stesa malatia... Comunque, per fortuna, no ghe xè cure!
Saluti
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2008 12:58 pm Rispondi citando
DARIO1961
Registrato: 05/01/08 14:01
Messaggi: 105
Località: TRIESTE/BAIAMONTI




stamattina, iero per lavor alla scola Galvani ( ex enaoli ) , go' visto che tutto el tratto de ferrovia che passa la sotto i lo sta' netando, iera de tutto ( frigoriferi, stendini etc. etc. )

forsi qualcossa se movi

_________________
MEIO AVER L EPATATE KE AVER L EPATITE

http://dariospyro.splinder.com/
qua podè veder le foto della campagna che coltivo
Profilo Trova tutti i messaggi di DARIO1961 Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2008 2:44 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




DARIO1961 ha scritto:
stamattina, iero per lavor alla scola Galvani ( ex enaoli ) , go' visto che tutto el tratto de ferrovia che passa la sotto i lo sta' netando, iera de tutto ( frigoriferi, stendini etc. etc. )

Ocio che qua se parla de ex ferrovia Parenzana e non de la cosidetta "linea dei santi", alias Trieste-Erpelle, alias treno della Val Rosandra... Laughing

Pena che te vedo te devo pagar un caffè... (se scherza, eh!)
Roby Mad
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2008 6:30 pm Rispondi citando
DARIO1961
Registrato: 05/01/08 14:01
Messaggi: 105
Località: TRIESTE/BAIAMONTI




no no scherzar per el caffe', quando te passi per via s.pasquale , fermite pur al 76/1 te offro mi el caffe'

Laughing Very Happy Laughing Very Happy Smile Smile

_________________
MEIO AVER L EPATATE KE AVER L EPATITE

http://dariospyro.splinder.com/
qua podè veder le foto della campagna che coltivo
Profilo Trova tutti i messaggi di DARIO1961 Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2008 10:18 pm Rispondi citando
Luther Blisset
Registrato: 30/12/05 19:13
Messaggi: 470




L'altro anno, in primavera, jera una bela rassegna de libri in Pescheria Vecia. 'Ssai roba su l'Istria e Trieste, e son contento de gaver comprà bei libreti a due lire. Comunque la mia signora, ocio fin, la me ga portà allo stand dela libreria Svevo, e i mati gaveva ristampà un fraco de cartoline de l'Istria, con tanto de didascalia e spiegazion. 50 centesimi l'una. Go fato el pien.... Very Happy Very Happy


Capodistria, 1905: stazione feroviaria. Dopo i gà spetà fina ai ani '60 per gaver de novo el treno.






Roby, ala dismission dela linea, nei ani '30 , se parlava de una roba strana...tipo che un bel tratto jera restado lassà su per una compagnia mineraria, dopo cavà durante la guera dala zente intorno per becar fero e legno. Come jera la storia?

_________________
"Non c'è critica più feroce della minuziosa descrizione dei fatti" (Von Moltke)
Profilo Trova tutti i messaggi di Luther Blisset Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Mar 20, 2008 11:50 pm Rispondi citando
andrea
Registrato: 24/02/08 17:16
Messaggi: 138




Ho recuperato questa foto degli anni 50 in cui si vede una linea scendere per l'attuale via Caboto, ossia dove passava il tracciato della parenzana. Solo che a occhio lo scartamento non sembra ridotto, ma nomale. Probabilmente i binari della parenzana erano posati all'interno di quelli visibili in foto, all'epoca già stati smantellati.



Ma che linea era quella? Forse il buon roby può illuminarci.
Profilo Trova tutti i messaggi di andrea Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Mar 21, 2008 8:50 am Rispondi citando
GG1
Registrato: 27/07/07 14:43
Messaggi: 64
Località: Trieste




Me toca risponder andando a memoria perchè no go la documentazion soto man.
Si, efetivamente un trato intorno a Buie iera stà lasado perchè el gavesi dovù servir come racordo industriale per le cave de bauxite. Dopo xe vignù la guera e podè imaginar tuti che fin che ga fato el binario.
La fotografia de via Flavia, invece, la xe dei primi ani cinquanta e se vedi zà fata la paserela pedonale che scavalcava el binario per colegar le case popolari de Giarizole a via Flavia, dove che pasava la filovia (D, dopo 19).
El binario che se vedi xe anche quel dela parenzana ma, atenzion, quel a scartamento 760 in origine el iera dentro de quel a scartamento normale per cui, nel 1935, ala chiusura dela parenzana, no i ga fato altro che tirar via le sine interne. El binario a scartamento normale el rivava fin al vecio stabilimento de Gaslini che el iera più o meno dove che adeso xe el trato alberado de via Flavia, poco prima de Aquilina. El treno xe pasado per de là fino a quando i ga verto la galeria soto el monte Pantalon (San Pantaleone), me par che iera atorno el 1954. Dopo xe restado soltanto el sedime e le opere d'arte, ponti, sovrapasi, trincee e avanti cusì.
Adeso xe sparì tuto o quasi.
Più avanti, con la costruzion dela zona industrial, xe stà cambià tuto per cui nianche sule mape catastali no xe più riportado el traciato dela parenzana. Qualcosa xe invece ancora riportado a ridoso del confin con la Slovenia e proprio qualche giorno fa xe stade mese dele foto su quel trato.
Saluti e Bona Pasqua.
GG1
Profilo Trova tutti i messaggi di GG1 Messaggio privato
MessaggioInviato: Ven Mar 21, 2008 10:10 am Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




DARIO1961 ha scritto:
no no scherzar per el caffe', quando te passi per via s.pasquale , fermite pur al 76/1 te offro mi el caffe'

Secondo mi, te sa chi che son e te vol viver nell'anonimato perchè abito all'inizio de via S. Pasquale e vado spesso a bever caffè nel bareto dopo l'incrocio con via dell'Eremo... varda l'atavar e presentite! Very Happy Smile

Tornando nelle robe de la Parenzana, GG1 me ga tirado via le parole de boca e concordo anche con quel che ga dito Luther Blissett.
Scoverzendo i veci solai delle case sul carso de Salvore chissà quante rotaie 760 se riva ancora a trovar...
Le traversine credo che le sia inveze finide ne le stue e nei spargher...

Per i altri muli appassionadi de questo topic (es. Andrea) posso dir che nell'ultima opera de Giulio Roselli (Cara Parenzana) vien descritta minuziosamente la storia del tratto superstite "Santa Lucia-Buie" dopo el smantellamento ufficiale del 1940 (Roselli docet...).
Tutta la ex ferrovia, comprese le strutture mobili, i edifici e i rotabili, la xe stada venduda per lotti.
Le rotaie me par che le xe finide in fondo al mar, mentre i lotti 2 e 3 i xe stadi bloccadi appunto per el mantenimento della suddetta parte de tracciato.
Infine, GG1 disi giustamente che in Italia la Parenzana xe pressoché scomparsa.
Fortunatamente, nelle mie foto aeree I.G.M. del 1957 la xe ancora facilmente distinguibile, in particolare nel tratto che va da piazzale Giarizzole fina alla raffineria Aquila, con un percorso molto diverso da quel che un "comune mortale" (leggi: non malado come mi) se pol immaginar...
Roby
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Sab Mag 10, 2008 8:18 am Rispondi citando
giacomin
Tutor
Registrato: 12/10/05 08:20
Messaggi: 1561
Località: Trieste




Oggi sul Piccolo

La Parenzana paradiso dei ciclisti

La storica ferrovia diventa una pista da Grisignana a Piemonte d’Istria





BUIE Oggi viene coronato il sogno lungamente coccolato dalla Regione istriana, quello di ridare la vita all' antico tragitto della Parenzana, la linea ferroviaria a scartamento ridotto che ha collegato Parenzo a Trieste dal 1902 al 1935 toccando 13 località per un tragitto complessivo di 123 chilometri. Per essere precisi ora viene inaugurato il percorso in terra croata, adibito a pista ciclabile, dunque per scopi turistici e di tempo libero. Il valore del progetto candidato a Interreg IIIA è di 740 mila euro solo per la parte slovena (di prossima inaugurazione) mentre per la parte croata è di 174.000 euro. Va detto però che la Regione istriana ha stanziato altri 100.000 euro per la pulizia del tragitto, la collocazione di tabelle segnaletiche nonchè dei parapetti di sicurezza sui viadotti. E c'e' stato anche il contributo di 18.000 euro da parte del Ministero croato al traffico e comunicazioni. Per l'apertura ufficiale della pista ciclabile è stata organizzata una pedalata ricreativa da Grisignana a Levade e ritorno con numerose manifestazioni collaterali che si svolgeranno lungo il percorso. Il programma della manifestazione inaugurale prevede alle 14.30 a Grisignana l'iscrizione dei ciclisti amatoriali ai quali la Regione metterà a disposizione una trentina di biciclette. Chi non se la sentirà di pedalare potrà partecipare alla festa viaggiando sul bus che farà la spola da Grisignana a Piemonte d'Istria fino a Levade e ritorno. Alle 15.30 i sindaci di Grisignana, Montona, Portole, Caroiba e Visinada firmeranno la lettera d'intenti con cui si impegneranno a provvedere costantemente alla manutenzione della pista ciclabile. Il via alla corsa sarà dato alle 16 con arrivo a Piemonte ( 8km) intorno alle 16,45 dove ci saranno i discorsi ufficiali di inaugurazione della Parenzana. Poi si proseguirà per 12 km fino a Levade dove sarà inaugurato il museo della Parenzana nel quale sarà documentata la storia della vecchia linea ferroviaria. (p.r.)

_________________
Tutto passa.....meno el bus che te speti
Profilo Trova tutti i messaggi di giacomin Messaggio privato Invia email HomePage
MessaggioInviato: Sab Mag 10, 2008 10:09 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




giacomin ha scritto:
Va detto però che la Regione istriana ha stanziato altri 100.000 euro per la pulizia del tragitto, la collocazione di tabelle segnaletiche nonchè dei parapetti di sicurezza sui viadotti

Ve posso assicurar che anche con le graie el tracciato della Parenzana in quela zona xe TROPA ROBA! Evil or Very Mad
Roby
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 9:42 pm Rispondi citando
andrea
Registrato: 24/02/08 17:16
Messaggi: 138




roby ha scritto:

Ve posso assicurar che anche con le graie el tracciato della Parenzana in quela zona xe TROPA ROBA! Evil or Very Mad
Roby




Oggi mi sono fatto il tratto Visinada-Montona (12Km+12Km) e come sempre devo dare ragione al buon Roby. Non è certo ricco di opere come tra Grisignana e Montona, ma è comunque una piacevolissima camminata.
La cartina fa vedere chiaramente la toruosità della linea e la complessità del tracciato, che conta in totale più di 600 curve. Fa veramente piacere che in Croazia, come in Slovenia, abbiano valorizzato questa bellissima (ex) ferrovia, posizionando cartelli con esaurienti spiegazioni, sistemando i numerosi manufatti, livellando il terreno e probabilmente tali interventi in futuro si estenderanno anche alle rimanenti parti di tracciato non ancora percorribili.
Nei prossimi giorni dovrei riuscire a postare qualche foto.
Profilo Trova tutti i messaggi di andrea Messaggio privato
MessaggioInviato: Sab Mag 17, 2008 10:53 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




andrea ha scritto:
e come sempre devo dare ragione al buon Roby

Non saria capace de vender fumo...
La Parenzana xe un'opera unica nel suo genere!
Comprendo che fina al 1935 ghe voleva 7 ore per andar da Trieste a Parenzo e se viveva altri tempi decisamente più difficili, però sognerò sempre a oci verti quel che ga rivado a veder i viaggiatori da dentro quel picio trenin a vapor...
E grazie al mitico Andrea per aver postado la bellissima e "esaurientissima" cartina del tratto più "tormentado" della linea.
Appena che gaverò un poco de serenità spiegherò el motivo per cui i ga fato tutte quele curve e non un semplice e curto rettilineo...
Roby
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
La Parenzana
Indice del forum » treni,filovie,tram ecct.
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 2 di 5  
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015