TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » stampe e cartoline storiche de ts » Storia postale Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 12:08 pm Rispondi citando
Falstaff
Registrato: 14/10/05 17:36
Messaggi: 467
Località: Drysdale




Un'altra che pareria de Opcina, Trieste 155 - Villa 0.....el resto no se vedi.



Son sicuro che o ti, o Marino/Macondo o Max se'l vien capire` cossa che xe.

_________________
Ciau Giacomin....
-------------------------------------------------------
Condenadme, no importa, La historia me absolverá. Fidel Castro Ruz
Profilo Trova tutti i messaggi di Falstaff Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 12:14 pm Rispondi citando
Falstaff
Registrato: 14/10/05 17:36
Messaggi: 467
Località: Drysdale




Questa la xe per una mia domanda: Cossa xe quel adesivo rosso? El ga scritto Agenzia recapito e el ga un numero. El xe incolla` su un francobollo per espresso. Jera per assicurarse che la lettera jera rivada?


_________________
Ciau Giacomin....
-------------------------------------------------------
Condenadme, no importa, La historia me absolverá. Fidel Castro Ruz
Profilo Trova tutti i messaggi di Falstaff Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 12:29 pm Rispondi citando
Falstaff
Registrato: 14/10/05 17:36
Messaggi: 467
Località: Drysdale




E questa xe l'ultima per ogi. Trieste /Servola/Skedeno per la Germania. Interesante che anche a quel tempo le scrite jera bilingue, e senza nianche pensar al tedesco.



La data xe ovvia su sta cartolina, Luglio 1911. Domani vardero` le date (se le rivo a veder) dele altre.

Ciau Paolo.

Lucio (el Drastico)

_________________
Ciau Giacomin....
-------------------------------------------------------
Condenadme, no importa, La historia me absolverá. Fidel Castro Ruz
Profilo Trova tutti i messaggi di Falstaff Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 5:01 pm Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




Falstaff: ciò, te ghe da dentro a tuta forza!
Comunque grazie:
1) Belissima quela de via Foscolo;

2) Piazza dela Valle esisti, esatamente soto el giardin de via san Michele: gà una famosa e vecia palestra de palacanestro dove che una volta se giogava (no iera palazeti moderni, ghe giogava el Lloyd e l'Italsider co tute e dò iera in serie B de basket);

3) el talocin rosso xè un controlo che la cartolina xè pasada per quela agenzia de recapito (iera Agenzie private che fazeva el recapito de parte de corispondenza - quel che iera permesso dale Poste - compresi i Espressi);

4) Un anulo no xè Triest - Villa Opicina, ma Triest - Villaco, ufficio postale ambulante sulla trata ferroviaria;

5) Bela Servola - Skedenj. Ricordo che i Austriaci, che cercava de eser imparziali nelle dicitute dei anuli, fazeva ogni tanti ani un censimento della corispondenza partida da un uficio postale, e faceva i conti de quante letere gaveva l'indirizzo in italian, tedesco, o sloven. Cussì fazendo i decideva o meno de cambiar la dicitura del anulo stesso.

Ciao!!!

_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 5:06 pm Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




Ciao a tuti.
Volevo solo dirve:
gavè material come letere, cartoline, telegrami, ..... partidi o rivadi a S. Giovani de farme veder?
Grazie muli!

_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Dic 26, 2005 7:54 pm Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




Un anullo bastanza raro:
xè del uficio postale “Triest Seelazareth – Trieste Lazzaretto Marittimo”,
che sembra non sia menzionà gnanche nei boletini postai dela monarchia austriaca, de norma 'ssai precisi.
I periodi di apertura par che sia 22 settembre – 15 novembre 1899 e 5 maggio – 19 ottobre 1900.
Se qualchedun sa qualcossa de più?


_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 1:08 am Rispondi citando
macondo
Registrato: 03/12/05 22:37
Messaggi: 344




Vedemo de riportar in ordine cronologico quel che rompi gaveva scrito in Triestemia.

rompibale
Prefilatelica: Trieste (Von Triest (gotico)) verso Trient 15 gennaio 1785.
Secondo tipo di annullo di Trieste (in uso tra 1782 - 1786).



Al qual gavevo replicado:

macondo

Vedemo de espander un poco. Quando iera in uso el primo tipo de annullo? Te gavesi un esempio, magari de un catalogo?

El toco che te ga messo se vedi de assai bona qualitá. Che valor el podesi gaver se te lo comprasi oggi?

El annullo 'von Triest' el xe in nero perché el xe 'franco'? E se podeva spedir e esser pagado al riceverlo? E in sto caso, el annullo saria in rosso?

Che catalogo te ghe racomandassi a uno che volessi cominciar a studiar e colezionar el periodo?
Profilo Trova tutti i messaggi di macondo Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 1:12 am Rispondi citando
macondo
Registrato: 03/12/05 22:37
Messaggi: 344




Risposta:

rompibale

Alora vedemo...
1,2) El primo tipo xè un VAN TRIEST in Cartella, te manderò quando rivo un imagine (esisti 2 tochi e un terzo, probabilmente falso). El primo documento xè del 1752, ma te saverò dir mejo.
3) Mi gò pagà 2 ani fa sui 130 Euro.
4) Quela volta i pagava metà el mitente, metà el destinatario.
5) Questo anulo esisti solo nero, che mi sapio.
6) No esisti cataloghi, ma gò recuperà un articolo (su Vaccari del 1994) solo su prefilatelia de Trieste, e gò fotocopie de un datiloscritto in cui un studioso (morto 10 ani fa) gà cercà de catalogar tuti (!) i anuli de Trieste fin al 45 (compresi quei de la provincia che una volta gaveva Trieste.

E ancora:
A quanto risulta, l'uficio postal de Trieste xè stà verto nel 1723.
El primo documento con anulo xè del 12 dicembre 1752:
VAN TRIEST in cartela retangolare.

Profilo Trova tutti i messaggi di macondo Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 1:15 am Rispondi citando
macondo
Registrato: 03/12/05 22:37
Messaggi: 344




rompibale

Ve mostro una bela leterina del 26 giugno 1813, da Trieste verso Rheims via Milano. Anulo francese rosso. Interesante anche perchè spedida a Veuve Cliquot Ponsardin (proprio la baba che gaveva meso in pie l'impresa de vini). Qualchedun sa dirme quai che xè stai esatamente i periodi francesi de Trieste? No gò rivà mai ricuperar le date giuste.



Babatriestina me autoriza de copiar la sua risposta:

23 marzo 1797- fin al armistizio de Leoben 18 aprile 1797
novembre 1805- 4 marzo 1806
19 maggio 1809-2 novembre 1813
( almeno cussì dalla storia de Trieste del Rutteri)
Profilo Trova tutti i messaggi di macondo Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 10:25 am Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




che ha scritto:
Vedemo de riportar in ordine cronologico quel che rompi gaveva scrito in Triestemia.

Grazie, Che!
Se a qualchedun ghe interessa, buto ancora un dò robete.

_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 10:37 am Rispondi citando
Falstaff
Registrato: 14/10/05 17:36
Messaggi: 467
Località: Drysdale




Buta, but Paolo. Mi xe ani che fazzo e po no fazzo, e dopo ricomincio e dopo lasso la, racolta de francobolli, ma sto lato del'interesse (cancelazioni e timbri) no ghe gavevo mai pensa`!!

_________________
Ciau Giacomin....
-------------------------------------------------------
Condenadme, no importa, La historia me absolverá. Fidel Castro Ruz
Profilo Trova tutti i messaggi di Falstaff Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 11:04 am Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




Falstaff ha scritto:
Buta, but Paolo. Mi xe ani che fazzo e po no fazzo, e dopo ricomincio e dopo lasso la, racolta de francobolli, ma sto lato del'interesse (cancelazioni e timbri) no ghe gavevo mai pensa`!!


Per mi xè el lato miglior, perchè te avicina efetivamente a la storia de Trieste e dela sua Provincia. Se zerca de capir quando i gà verto i ufici nele varie zone de città e provincia, e come xè cambiai i anuli. Mi me piasi
1) quando gnanca no esisteva i francoboli (prima de giugno 1850), e
2) el periodo 1890 -1925 in particolare, quando da Austria semo stai Venezia - Giulia e dopo pena Italia. Cerco de trovar tuti i anuli de quel periodo, per ogni uficio e in ordine cronologico, e a mi me diverti 'ssai.
Pena che posso buto qualcossa.

_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 1:49 pm Rispondi citando
macondo
Registrato: 03/12/05 22:37
Messaggi: 344




Falstaff ha scritto:
Buta, but Paolo. Mi xe ani che fazzo e po no fazzo, e dopo ricomincio e dopo lasso la, racolta de francobolli, ma sto lato del'interesse (cancelazioni e timbri) no ghe gavevo mai pensa`!!


El francobolo novo xe muto.

El francobolo cancelado parla.

El francobolo su busta..canta!!
Profilo Trova tutti i messaggi di macondo Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 8:09 pm Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




Ve mostro un secondo tipo de anulo che girava soto i francesi, e che vegniva usà a Trieste.
Trieste coi Francesi iera capoluuogo de una delle sette Province Illiriche (quela de l’Istria).
El bolo che ve mostro xè piuttosto simile al precedente (resuscitado dal “Che” e che xè el QUARTO anulo de Trieste), el gà la zonta P.P. in rosso, che forsi voleva dir Port Payè. (QUINTO anulo). La letera xè da Trieste a Lyon, in transito a Milano, del 18 marzo 1813

Esisti ancora un terzo bollo francese, sempre rosso “DEB TRIESTE ILLYRIE”, (SESTO anulo) ma xè bastanza raro, e per adeso lo gò solo visto su un catalogo.

Ricordo ancora una roba: soto l’Austria più o meno dal 1790 al 1817 sparisi tuti i anuli nominativi de località.




_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 27, 2005 8:18 pm Rispondi citando
rompibale
Registrato: 23/12/05 16:08
Messaggi: 291
Località: S. Giovanni TS




Dopo el 1817 i Austriaci ricomincia a meter i anuli de località: a Trieste i comincia a meter V. TRIEST.

Iera zà esistì tra el 1784 e el 1789 sto anulo (xè el TERZO anulo de l’uficio de Trieste) in rosso o viola (ma no lo gò mai visto personalmente).

Adeso el vien riproposto come SETIMO anulo (in mezo xè i 3 anuli francesi):

el xè de due tipi:
distanza fra le 2 T de 21 mm. , coi colori rosso, blu e verde;
distanza fra le 2 T de 19,5 mm, sempre in tre colori.

Eco un esempio de V.TRIEST.

(Stati Ereditari Austriaci vegniva meso in arivo a Bologna)



_________________
Qua se magna, qua se BEVI...

Paolo
Profilo Trova tutti i messaggi di rompibale Messaggio privato
Storia postale
Indice del forum » stampe e cartoline storiche de ts
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 3 di 9  
Vai a pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Successivo
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015