TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » Storia de trieste » Caserma Vai a pagina Precedente  1, 2
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
MessaggioInviato: Sab Feb 09, 2008 5:34 pm Rispondi citando
memo
Registrato: 18/11/07 16:24
Messaggi: 13
Località: trieste




Larry ha scritto:
Smile Smile Eccomi qua, il Cavalieri in armatura brillante, salvatore dal giorno. Si, il famoso (per mancanza della parola esatta) LARRY. Ex soldato inglese dalle forze brittaniche di stanza a Trieste nell'epoca 1946/1953 e, piu importante, ex-inquilino dalla caserma di Via Donadoni, o per dare l'indirizzo giusto, Via Casimiro Donadoni, 21. MEMO, se ti gavevi 10 anni nel 1944, ti son ormai sull'orlo di diventare pensionato!!!?!!
Mi go vissudo dentro quella caserma dal Settembre (mi pare 21 Settembre)1948 sino a 24 Marz0 1951. Al 25 Marzo 1951 sono andato vivere con la mia moglie (una mula da S.Sabba) dopo il nostro matrimonio nella cesa di Servola, al n.2 Via Donadoni, con una camera con uso cucina presso una famiglia che si chiamava Meyer. Pero ho continuato a lavorare nella caserma fino a 21 Settembre 1953 quando semo tornai in GB. Pero della caserma non ti posso dir tanto solo da confermare tutto quel che e stato scritto qua sopra. Pero, mi pare che serviva anche prima dalla guerra come quartieri per la Dogana Italiana.
Pero, e inutile chiedere un soldato di raccontare qualcosa dalla sua caserma perche come tutti, non ho un buona parola da consegnarla. Era un posto dove dovevo lavorare. Anche del tempo in cui dormiva li dentro non era che sentivo qualcosa di sentimenti per i muri che mi circondavi. Si, dovevo ciamarla "casa mia" perche dovevo vivere li dentro ma insoooommmmma+ Sai no?
Ma bombardamenti di Trieste??? Roba da niente. E essendo un porto di valore strategico e rimasto bene illeso da bombardamenti. Perche ci
serviva a noi per proseguire la guerra.
Larry (triestin d'adozione) Smile Smile Smile Smile Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad


Ciao Larry...Sono pensionato da tanto. La famiglia Meyer la conoscevo
Se ben ricordo il marito era sarto! Comunque in quella caserma ho quasi
vissuto. Abitavo davanti. Mi ricordo tutto anche i quaranta giorni, C'era
poi un inglese, che si faceva lavare la biancheria da mia zia. Il suo nome
era Ralph. e alla fine c'era il genio. OK?
Profilo Trova tutti i messaggi di memo Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Feb 11, 2008 9:48 pm Rispondi citando
nat
Registrato: 06/11/05 00:41
Messaggi: 264




una vecia foto de via donadoni

Profilo Trova tutti i messaggi di nat Messaggio privato
MessaggioInviato: Sab Mar 15, 2008 12:05 am Rispondi citando
Larry
Registrato: 13/10/05 22:43
Messaggi: 377
Località: Inghilterra




:-)Ciao Memo (e altri). Ma quanto tempo che non frequento sto sito che parla della caserma Donadoni. Si, il Signor Meyer (Fernando) era un bravissimo sarto anche sua moglie Dina. Lavoravano per Godina,scorciando vestiti e pantaloni, o slungandoli, ecc. Egli era un austriaco di nascita, ma aveva passato quasi tutta la vita a Milano prima di andare nel esercito italiano. Nella Nord Africa fu preso prigionero dagli inglesi e ha passato il resto della guerra in un campo prigioneri nella Kenia. Tu dice che abitava di fronte dalla caserma. Sara stata in quel grande blocco di apartamenti? Molti anni dopo mi son incontrato con un signore che abitava anche egli li dentro come bambin. Quando lo incontrai era diventata direttore tecnico di una birreria a Bergamo. Il mondo e piccolo, no? E c'era anche una bella donna che stava quasi nell'ultimo pian, che s'amusava spogliandosi davanti la finestra senza coltrine per fare piacere a noi soldai. C'e tutta una storia quella caserma di Via Donadoni, come della signora Anita che lavorava nella cucina e abitava in Via Gambini che leggeva le mani dei soldai, ma dopo aver dato uno sguardo alla mia mano, rifiutai di andar avanti e leggerlo. Di un Piero che lavorava come manovale nella caserma con cui andavo alla pesca in mare per prendere sgombri. Noi eravamo il BETFOR Signals Squadron e Donadoni funzionava come quartiere generale della squadrone di marconisti. Pero la squadrone conteneva piu di 200 uomini e tutti non potevano stare li dentro. I marconisti/telegrafisti stavano giu nel porto dove che era il Quartiere Generale degli Inglesi a Trieste, un'altra sezione stava al Quartiere General degli nazioni uniti, vis-a-vis al Foro romano, una altra sezione (Air Support Signals Unit) stava nella Caserma Rossetti, un'altra sezione a Duino, ecc.ecc.
Larry (chi sara di nuovo a Trieste nel giugno sto anno).

_________________
Larry the Lamb
Profilo Trova tutti i messaggi di Larry Messaggio privato
MessaggioInviato: Dom Giu 22, 2008 11:33 am Rispondi citando
memo
Registrato: 18/11/07 16:24
Messaggi: 13
Località: trieste




Ciao Larry..
Giugno è arrivato da un pò. Sul quotidiano locale ho visto il tuo nome. Ma
nella foto di gruppo non so chi sei.
Saluti e a presto qui sul forum.
Profilo Trova tutti i messaggi di memo Messaggio privato
MessaggioInviato: Dom Giu 22, 2008 1:07 pm Rispondi citando
macondo
Registrato: 03/12/05 22:37
Messaggi: 344




Larry xe el quarto a partir dela destra (quel che tien el canton de la bandiera triestina con due man).
Profilo Trova tutti i messaggi di macondo Messaggio privato
Caserma
Indice del forum » Storia de trieste
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 2 di 2  
Vai a pagina Precedente  1, 2
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015