TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » negozi,ditte,fabriche,industrie » Garage Vai a pagina 1, 2  Successivo
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
Garage
MessaggioInviato: Sab Dic 13, 2008 2:20 pm Rispondi citando
giova
Registrato: 05/01/08 18:26
Messaggi: 334
Località: Trieste




El primo garage costruido a Trieste xe quel del R.A.C.I. che sta per Regio Automobile circolo d'Italia oggi ACI Trieste, che l'11 settembre 1907 gaveva la prima sede in via nuova 30 attuale via Mazzini, e quel della foto xe el primo suo garage in via Manzoni che partiva dall'attuale asilo ex bagno comunale, e arriva fin al dipartimento universitario de biomedicina al numero 16. Giova
Profilo Trova tutti i messaggi di giova Messaggio privato
MessaggioInviato: Sab Dic 13, 2008 5:45 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




.........finalmente gò capì cossa che xe stò benedeto garage, xe el nostro garas,come dir la rimessa dove che el safèr meteva la vetura.....
Servolo
della serie: Neanche oggi sono vissuto invano.

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 9:28 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




E 'desso cossa ghe xè? Esisti ancora el fabricato de sto garas? Mi gò provà a far mente locale, ma no me ricordo (anca perché via Manzoni no xè tra quele che gò frequentà de più...)
Grazie in anticipo per la risposta.
Saluti

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
Re: Garage
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 10:17 am Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




giova ha scritto:
El primo garage costruido a Trieste xe quel del R.A.C.I. che sta per Regio Automobile circolo d'Italia oggi ACI Trieste, che l'11 settembre 1907 gaveva la prima sede in via nuova 30 attuale via Mazzini,


Salve, gò spetado un poco prima de postar una mia domanda: che nel 1907 a Trieste ghe fussi un circolo automobilistico xe logico,ma che el se ciamassi Regio Automobile Circolo d'Italia me par strano.Cossa iera una filial del'A.C. del Regno d'Italia?Va ben che in quei anni a Trieste iera una fabrica de auti,l'Alba. De dove vien questa notizia? (libro,publicazion?). Podeva esser un A.C austrico?
Per la conossenza del forum spetemo spiegazioni de Giova,(speremo)
Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
Risposta per Dan 68
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 11:49 am Rispondi citando
giova
Registrato: 05/01/08 18:26
Messaggi: 334
Località: Trieste




Stimatissimo Dan rispondo con gioia alla tua richiesta: el posto de quel garage oggi el xe ocupado da un elettrauto alla sua sinistra xe un cancel che va a finir nel sottostante garage Regina, in fianco de sto cancel xe dei palazzi grigi e moderni che i finissi all'angolo de via Gambini, spero de averte spiegado ben dove che iera sto garage, queste notizie le go tirade zo del sito www. Trieste. ACI.it sotto la voce:storia, e la te vederà la foto del primo distributor de benzina costruido a Trieste. Giova
Profilo Trova tutti i messaggi di giova Messaggio privato
Re: Garage
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 6:07 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




servolo ha scritto:
giova ha scritto:
El primo garage costruido a Trieste xe quel del R.A.C.I. che sta per Regio Automobile circolo d'Italia oggi ACI Trieste, che l'11 settembre 1907 gaveva la prima sede in via nuova 30 attuale via Mazzini,


Salve, gò spetado un poco prima de postar una mia domanda: che nel 1907 a Trieste ghe fussi un circolo automobilistico xe logico,ma che el se ciamassi Regio Automobile Circolo d'Italia me par strano.Cossa iera una filial del'A.C. del Regno d'Italia?Va ben che in quei anni a Trieste iera una fabrica de auti,l'Alba. De dove vien questa notizia? (libro,publicazion?). Podeva esser un A.C austrico?
Per la conossenza del forum spetemo spiegazioni de Giova,(speremo)
Servolo


Noooo, ma Servoloooo, no sta eser otuso, dei! Xe la traduzion per Talian de come che el Regio Club Automobilisico Triestino se ciamava quela volta: Triestinischer Reichsautomobilverein, perchè in caso che no te te ricordi, l'A in quei giorni jera un impero. Frantz Jozef no jera miga el contadin posidente de Kolonkovez. Jera l'imperador, ergo tuti i enti publici a Trieste jera Keiserlich o almeno Königlich o Reichs- (in combinazion con altre parole) che vol dir apunto Regio.

Ma cosa gnanche un klinz no te sa?

Bravo Giova! Te gaveria qualche altra curiosità cusì, che ne piasi sai imparar robe nove?

Orso Smile Smile Smile Smile Smile Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed [/list]


Ultima modifica di Ursus Canadiensis il Lun Dic 15, 2008 6:21 pm, modificato 1 volta in totale

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
Re: Garage
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 6:08 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




giova ha scritto:
El primo garage costruido a Trieste xe quel del R.A.C.I. che sta per Regio Automobile circolo d'Italia oggi ACI Trieste, che l'11 settembre 1907 gaveva la prima sede in via nuova 30 attuale via Mazzini, e quel della foto xe el primo suo garage in via Manzoni.


Salve e adesso gavemo savù de dove che vien fora quela foto e quele notizie,e alora son andà darghe un cuc: un sito novo con un poche de foto e picio articolo dela storia del'Aci, ve lo riporto:

La nostra storia
L'inizio del Novecento segna l'arrivo dell'automobile a Trieste. Nel 1905 risultano registrate presso la Prefettura una trentina di veicoli: la possente Benz del barone Alessandro Economo ed il cosidetto “postiglione” del cavalier Onorato Gorlato, realizzato in legno sagomato, così come l'Adler dell'avvocato Emilio Richetti. Pochissimi anni dopo l'interesse per questo mezzo di trasporto divenne tale che l'11 settembre 1907 fu creato l'Automobile Club Trieste, con la sua prima sede in via Nuova 30 (l'attuale via Mazzini), primissime iscritte pure due amazzoni: le signore Melania Weiss e la baronessa Nina Morpurgo. Già il 6 giugno 1911 l'interesse sportivo legato all'automobile portò ad organizzare la Trieste-Opicina, vinta da Otto Hieronimus su Laurent-Klement, alla media di 72, 24 km orari. L'Automobile Club, sempre nei primi decenni del Novecento organizzò anche rally, quali la Vienna-Trieste.
Negli anni Cinquanta, Trieste, tra le città italiane, ebbe il massimo numero di vetture in rapporto agli abitanti. L'Automobile Club triestino organizzò “rally sportivi”, quali, nel 1965, la Trieste-Opicina e, negli anni Sessanta, il Rally del Biancospino, trasformato dopo il 1971 in Rally del Carso.
Oggi l'Automobile Club Trieste, con la sua sede in via Cumano, segue l'automobilista in tutte le sue necessità burocratiche, turistiche e del tempo libero.
(Aldo Ancona)

....grazie a Giova savemo qualcossa de novo, quel che me interessa xe dove te gà trovado che R.A.C.I. vol dir: Regio Automobile Circolo d'Italia? I parla sempre de Club e qua vien fora un Circolo e quel Regio me gà tanto de burocratese no podessi esser Reale?
Secondo mi,te gà altre fonti de material e no te vol dir.
Mad Mad

Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
Re: Garage
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 6:16 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




Ursus Canadiensis ha scritto:


Servolo, ma cosa gnanche un klinz no te sa?

Bravo Giova! Te gaveria qualche altra curiosità cusì, che ne piasi sai imparar robe nove?

Orso Smile Smile Smile Smile Smile Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Very Happy Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Evil or Very Mad Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed Embarassed


Orso,sajeta te brusi con colpo di fortuna,ma che ti gà cuor di sasso o piera dura per meter tua risposta UN MINUTO prima dela mia. Very Happy
Vergogna,no se fà cussì Razz Razz
Saluti da Servolo

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Lun Dic 15, 2008 6:42 pm Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




Salve e dopo tuta questa “dotta spiegazione” del sior Orso (credime: el prof. Sbatola nol saveva a che sienziati ghe insegnava in quel di Kolonkovec) son andado a veder nel sito del’ACI:

L'ACI trae le sue origini dalla istituzione nel 1898 dell'Automobile Club di Torino che, nel 1904, assume la denominazione di Unione Automobilistica Italiana allo scopo di favorire lo sviluppo dell'automobilismo in Italia, di associare gli automobilisti e di organizzare soprattutto manifestazioni sportive.

.e la storia va ‘vanti e naturalmente no parla de Regio e nianche de Circolo

Nel giro di pochissimi anni, si arriva nel 1926 ad un totale di 50 Automobile Club e di quasi 10.000 soci. Nello stesso anno l'ACI assume la denominazione Reale Automobile Club d'Italia ''RACI; una legge dello Stato trasforma infatti l'associazione in ''ente morale'' (con fini cioè di spiccata rilevanza sociale) ed aggiunge l'aggettivo ''Reale'' in considerazione del fatto che Sua Maestà Vittorio Emanuele III ne assume l'Alto Patronato

Very Happy Very Happy e tuta 'stà papardela me gà fato ricordar un vecio reclam de un siropo analcolico che fazeva cussì:
Ligabue,Ligabue, fai 'na cosa ne sbagli due.........
(no ve la canto per no farve rider)

Very Happy Servolo Very Happy

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Dic 16, 2008 9:15 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




servolo ha scritto:
Very Happy Very Happy e tuta 'stà papardela me gà fato ricordar un vecio reclam de un siropo analcolico che fazeva cussì:
Ligabue,Ligabue, fai 'na cosa ne sbagli due.........
(no ve la canto per no farve rider)

Very Happy Servolo Very Happy


Smile Smile
Ahiahiahi, signor Servolo: mi è caduto sullo sciroppo!! Visto el tuo amor per la precision, devo coregerte... La reclam che te disi iera de un amaro (Don Bairo), e el ritornel diseva "CIMABUE, CIMABUE, fa una cosa e ne sbaglia due" (Ligabue propio no centra gnente! Razz Very Happy ). Scherzi a parte: me lo ricordo ben perché de picio, che vardavo Carosello, me piaseva de mati sta reclam. Iera infati un picio carton animato con dei frati un dei quali (Cimabue, apunto) iera un pastrocion tremendo che combinava sempre casini e dopo i lo cioleva via...Finido con l'OT

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mar Dic 16, 2008 10:23 am Rispondi citando
servolo
Registrato: 09/10/05 15:55
Messaggi: 2194
Località: trieste




Smile
dan68 ha scritto:


Smile Smile
Ahiahiahi, signor Servolo: mi è caduto sullo sciroppo!! Visto el tuo amor per la precision, devo coregerte... La reclam che te disi iera de un amaro (Don Bairo), e el ritornel diseva "CIMABUE, CIMABUE, fa una cosa e ne sbaglia due" (Ligabue propio no centra gnente! Razz Very Happy ). Scherzi a parte: me lo ricordo ben perché de picio, che vardavo Carosello, me piaseva de mati sta reclam. Iera infati un picio carton animato con dei frati un dei quali (Cimabue, apunto) iera un pastrocion tremendo che combinava sempre casini e dopo i lo cioleva via...Finido con l'OT


Very Happy Uh che cagnara,sbagliando s'impara Very Happy

,colpito e quasi afondato,ier propio l'amaro (la memoria me gà tirà un scherzo) , ma Ligabue lo gò messo aposta perchè iera una patina nera che a bordo de tante navi i la fazeva passar per vin,la formula iera:liquido alcolico scuro non nocivo ala salute.Inveze el siropo iera con una banda de pirati che finiva con:lo vogliamo torturare?

Mi apello alla clemenza della Corte.

Smile Servolo Smile

_________________
se no guanta cambia
Profilo Trova tutti i messaggi di servolo Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Mar Dic 16, 2008 10:26 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




Considerato che errare è umano
Considerato che l'imputato si trovava in uno stato alterato causato dal troppo elevato tasso ematico NEL suo alcool
Considerato che semo soto Nadal e che bisogna eser boni,
questa corte dichiara l'imputato assolto dal reato ascritto perché il reato non sussiste.

Surprised Very Happy Very Happy Very Happy Smile

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
MessaggioInviato: Mer Dic 17, 2008 6:49 pm Rispondi citando
Auriel
Ospite




Scuseme tanto, giusto par "nò saver nè leger nè scriver", ma mi fra tuti me par che gabi ragion Orso Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes , parchè nel 1907 Trieste fazeva parte del'Impero Austroungarico e proprio no rivo capir cos' che ghe entra el "Regio" anca se prima xe nato a Torino sto "circolo" Sad Sad Sad ;
Son Surprised Surprised Surprised che no gò capì niente opur me se sfugì qualcosa?
Stra-bacioni Idea Idea Idea
Lela.
MessaggioInviato: Gio Dic 18, 2008 8:31 am Rispondi citando
giova
Registrato: 05/01/08 18:26
Messaggi: 334
Località: Trieste




De quel che go trovado,ve lo posto:R.A.C.I.= Regio Automobile Club d'Italia che però nel 1936 i lo ga cambiado in Reale Automobile Circolo d'Italia, in ossequio alla Italianizzazione di tutti i nomi, inglese Club, italiano Circolo. Spero de esser stado esauriente nella spiegazione. Giova
Profilo Trova tutti i messaggi di giova Messaggio privato
MessaggioInviato: Gio Dic 18, 2008 9:55 am Rispondi citando
dan68
Registrato: 15/01/08 11:35
Messaggi: 529
Località: tivoli (RM)




Gavevo el sospeto che sto "Circolo" vignissi fora del proceso de "purificazion" dela lingua italiana in corso durante el ventennio, ma no iero sicuro. Bravo Giova: preciso e puntuale!
Per la cronaca, un fanatico sostenitor dela purezza dela lingua italiana (e principal artefice del processo de cui sora) iera Achille Starace, che doveva esser anca un... comico involontario, se el gà pensado de tradur "cocktail" con "coda di gallo" e el titolo del "St. Louis Blues" con "Le tristezze di San Luigi"! Very Happy Very Happy

_________________
OGNI RIDADA GHE CAVA UN CIODO ALA CASSA DE MORTO
Profilo Trova tutti i messaggi di dan68 Messaggio privato
Garage
Indice del forum » negozi,ditte,fabriche,industrie
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 1 di 2  
Vai a pagina 1, 2  Successivo
  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015