TRIESTE FORUM
login.php profile.php?mode=register faq.php memberlist.php search.php http://trieste.forumer.it

Indice del forum » trieste Oggi » Cinghiali
Nuovo Topic  Rispondi Precedente :: Successivo 
Cinghiali
MessaggioInviato: Lun Nov 10, 2008 12:23 pm Rispondi citando
margherita
Registrato: 25/12/05 19:43
Messaggi: 3072
Località: Trieste




Visto che i cinghiali sta scendendo in città el nostro sindaco ga dito de "netarli" e la carne darghela de magnar ai poveri.
Niente da dire sul fatto de sfamar chi che gà fame, ma no xe questa la soluzione del problema.
El fatto xe che "no se devi darghe de magnar alle bestie selvatiche" !
Ma credo che questo discorso lo devo aver zà fatto in un altro,ma uguale, contesto.
Bisogna lassar che le bestie se rangi da sole, no se devi interferir nel loro stile de vita, i trova da soli quel che ghe servi per el loro sostentamento e se qualchedun mori, nessun problema, xchè sarà sempre morto el più debole.
Un esempio : a Miramare xe sparida una specie de scoiattolo xhè la gente ghe portava de magnar; poveri i se gaveva comincià a fidar dell'omo e i scondeva quel che el ghe portava sotto terra, ma no i gaveva fatto el conto coi gati che girava e dai ogi e dai domani i scoiattoli xe sparidi.
E se te ghe spiegavi che no se devi portar de magnar a nessuna bestia selvatica , ancora te ciapavi de cativa e insensibile.
Un esempio lo gavemo coi gabbiani, el motivo se el stesso xchè i xe scesi in città.........
Se dovessi far una campagna contro l'omo e no contro le bestie, xchè sembra che el zervel nol ghe manchi alle bestie bensì al genere umano.

_________________
Nessuno diventa sapiente per puro caso (Seneca)
Profilo Trova tutti i messaggi di margherita Messaggio privato Invia email
Re: Cinghiali
MessaggioInviato: Lun Nov 10, 2008 12:39 pm Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




margherita ha scritto:
El fatto xe che "no se devi darghe de magnar alle bestie selvatiche"!

Sicuramente quella masnada de nullafacenti che se addossa a ogni ora del giorno sulla ringhiera de via Marchesetti per butarghe de magnar a questi suidi non ga avudo le vigne o i orti devastadi, una macchina distrutta per un "incontro" con i medesimi o una costante minaccia fisica per esserseli trovadi fora del porton...
Go sempre dito che per un perverso meccanismo del destin tanta brava gente sfigada dai eventi devi darse de far anche per quei che, beati lori, non ga mai un c... de far tuto el giorno e quindi ga tempo per darghe de magnar a cinghiai, gati, colombi, gabbiani e altre bestie selvadighe come mi... Very Happy
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
curiosità ...
MessaggioInviato: Dom Feb 28, 2010 12:56 pm Rispondi citando
sorriso
Registrato: 27/02/10 20:46
Messaggi: 42




... ma nessuno ha mai pensato di prendere due piccioni con una fava facendo sterilizzare i cinghiali dagli studenti della facoltà di medicina di veterinaria?
Profilo Trova tutti i messaggi di sorriso Messaggio privato
MessaggioInviato: Dom Feb 28, 2010 7:27 pm Rispondi citando
margherita
Registrato: 25/12/05 19:43
Messaggi: 3072
Località: Trieste




Sicuramente no , o forsi anche sì..........ma forsi ghe ne xe troppi e,
sempre forsi, saria troppo lavor.......chissà quala de queste soluzioni
i gà preso in considerazion ? te sa forsi (orpo quanti forsi !!!!!) saria
più facile tirarghe col s'ciopo sperando de becar anche cussì due
piccioni con una fava : se li neta e se li....magna.! Mad

_________________
Nessuno diventa sapiente per puro caso (Seneca)
Profilo Trova tutti i messaggi di margherita Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Dom Feb 28, 2010 7:57 pm Rispondi citando
Ursus Canadiensis
Registrato: 18/12/05 17:20
Messaggi: 2272
Località: Okanagan Valley, BC (Eden)




Me par de gaverlo dito altrove e spese volte, l'omo xe la bestia "salvadiga" che de più se devi temer.

Orso

_________________
Vieillir est encore le seul moyen qu'on ait trouvé de vivre longtemps.
INVECIARSE XE TUTOGI LA SOLA MANIERA DE VIVER A LUNGO.
Profilo Trova tutti i messaggi di Ursus Canadiensis Messaggio privato Invia email
Re: curiosità ...
MessaggioInviato: Lun Mar 01, 2010 12:56 am Rispondi citando
Pavel
Registrato: 06/09/09 17:55
Messaggi: 90
Località: Dolina




sorriso ha scritto:
... ma nessuno ha mai pensato di prendere due piccioni con una fava facendo sterilizzare i cinghiali dagli studenti della facoltà di medicina di veterinaria?

Purtroppo a Trieste non xe facoltà de medicina veterinaria, e credo che per legge se un no xe zà veterinario non pol in teoria toccar un animal se non seguido de un professionista che come tutte le robe costassi troppo, anca solo per allestir le trappole ghe vol tanto personal e anca esperto e la Provincia che no gà soldi ne personal za non riva a far fronte ai sui compiti primari (scole, strade) e come se non bastassi no riva neanca a alestir un minimo de servizio de recupero de animai investidi, che come me se zà successo piu volte stando in Carso, go assistido a investimenti e prestà soccorso, col strazio de restar in strada a spetar con el 113 che me riciamava per dirme che non i trova nissun de mandarme, e sperar che l'animal mori presto. Una rabbia che non te digo.
El problema dei cinghiali risali zà dai ani 90, e gà comincià con la popolazion che se agirava nella zona dove oggi xe i uffici del Sincrotone a Padriciano e la caserma de Banne, all'epoca se trattave de individui scampai dall'allevamento de Cardarelli proprietario della Cava Facanoni se non sbaglio, i iera stai importadi dalla Toscana, e dopo esser filai i se gaveva imbastardado con quei autoctoni presenti in zona.
Nel 96 iera apparso sul Piccolo un articolo su le Segnalazioni dove un certo Petruzzi allora presidente della Federcaccia de Trieste, segnalava le lamentele delle suore delle Beatitudini che se lamentava che i ghe disfava i orti. El problema za all'epoca iera reale solo che el buon Petruzzi dimenticava come che iera stà causado e mi ghe gavevo risposto sempre sulle segnalazioni rinfrescandoghe la memoria . El iera stà causado de una gestione da parte dei cacciatori de quella riserva a dir poco c*l ,perchè testimone mì che all'epoca e ancora oggi me piaseva studierme la fauna selvadiga e in specialmodo i ungulati (caprioli cinghiai camosci ecc.) andavo spesso a vederli, perchè zà all'epoca i iera bastanza confidenti con l'omo, e vedevo spesso che i iera foraggiadi da cumuli de scarti de macelleria, salami ranzidi e quant'altro in dosi industriali, e de sicuro non i iera portadi la dai gitanti perche dalla quantità ghe voleva un motocarro, (un dei soci de quella riserva iera un noto produttor de salumi locale ) e tutto per tignirli in zona e aver a chi sparar.
El cinghial dovè saver xe una bestia intelligentissima, per farve un esempio go visto scene de bestie che traversava la strada meio de mi, sulle strisce guardando a destra e sinistra se riva qualchedun, o come una sera sulla strada che porta nel paese dove stago che una femmina anziana capobranco se gà piazzà in mezzo la strada fermando mi e un altro, ga fatto passar tutto el branco e dopo la xe filada in bosco serrando la fila, pareva i pensionati fora le scole che fà vigilanza sui fioi. Ora se a bestie compagne che quà de noi non gà nemici naturali se non el freddo e la scarsità alimentare, te li foraggi in maniera indiscriminata, anche l'unica roba che pol far un minimo de selezion và a farse benedir, e una femmina che non gà problemi alimentari pol far anche due cucciolate all'anno che ogni volta pol rivar anca fina a 12 tochi, ben che la vadi 6/8 sopravvivi alla fine xe 12 e piu ogni anno per ogni femmina i età de procrear. Alla fine de ciò iera stà fatta un assemblea pubblica a Opicina dove iera stade fatte grandi promesse de controllo, de gestion oculata ecc. ecc. solo che i nostri seguaci de Diana con grande spirito de gestion faunistica nella piu grande tradizion mitteleuropea, gà continuà a far come che ghe pareva, e dopo con i cinghiai per cercar novo territorio i xe rivai nel tessuto urbano i cittadini ga fatto el resto, no steve meravigliar se de domenica li troverè al caffè Speci.
Anche quà de mi ghe ne se e anca tanti, ma per fortuna xe riserva naturale e non se pol cacciar, almeno cussì nessuna riserva di caccia se sogna de intraprender una gestione occulata della fauna seccondo i dettami della tradizione mitteleuropea, nissun locale se sogna de darghe de magnar e almeno i gira su un territorio vasto e non i se stanzia.
Anca quà i stà cominciando a parlar de abbaterli, d'altro canto magnar xe, nemici no, troppo casin perchè torni predatori naturali, e poi ve immaginè se de domenica una clapa con fioi se trova in mezzo ai lupi, el nostro sindaco (che in materia de caccia gà qualche picio interesse) za se vedi le teste impicade sul caminetto.
Ah! Dimenticavo, poco tempo dopo anche un altro esponente politico e cacciator gaveva scritto sul Piccolo che per risolver el problema bisognava permetter de attuar la "cacciarella" come in Toscana, che saria la caccia in battuta dove un pochi de lori appostai spara sui cinghiai messi in fuga da una serie de battitori, alla faccia della caccia di selezione, primo perchè cossa te selezioni? se za se un miracolo se non te imbalini el battitor e secondo come che ghe gavevo risposto anca a lui, el ga una minima idea della grandezza della Maremma rispetto Monte Spaccà? che par un aiola spartitraffico? Visto che per un cinghial ghe vol la carabina, e le bale che servi per abbater un cinghial riva a gitate de 4 km, ve immagine se una de rimbalzo fila verso Padriciano, o el pensava de metter i vetri antiproiettile sulle case?
Profilo Trova tutti i messaggi di Pavel Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Mar 01, 2010 10:34 am Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




Bona "uscita" Pavel, questa sì che xe una risposta... anche sai interessante...
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Mar 01, 2010 10:46 am Rispondi citando
Pavel
Registrato: 06/09/09 17:55
Messaggi: 90
Località: Dolina




roby ha scritto:
Bona "uscita" Pavel, questa sì che xe una risposta... anche sai interessante...

Ehh! saria de scriver un libro, la storia xe anca piu complessa, solo che non volevo diventar un piombo e annoiarve.
Purtroppo el Carso xe considerado un giardin pubblico, inveze xe un ecosistema incredibile oramai inglobado nella città, con robe che in altri posti se trova in territori grandi come 3 regioni.
Solo che stando a contatto con i umani, se da una arte el soffri del sfruttamento e dei sbagli fatti anche in bona fede da parte de TUTTI!!, dall'altro se verifica robe, cambiamenti, ritorni de animai sparidi ed altro sia bel che brutto che da altre parti non i se le gnanca sogna
Profilo Trova tutti i messaggi di Pavel Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Mar 01, 2010 11:08 am Rispondi citando
roby
Registrato: 15/12/06 15:57
Messaggi: 2456
Località: Trieste (Rozzol)




Pavel ha scritto:
non volevo diventar un piombo e annoiarve

Ma te vol metter con "mister copia & incolla"...? Cool
Profilo Trova tutti i messaggi di roby Messaggio privato
MessaggioInviato: Lun Mar 01, 2010 11:31 am Rispondi citando
margherita
Registrato: 25/12/05 19:43
Messaggi: 3072
Località: Trieste




OTTIMO, OTTIMO Pavel, chissà perchè no gavevo dubbi.! Smile

_________________
Nessuno diventa sapiente per puro caso (Seneca)
Profilo Trova tutti i messaggi di margherita Messaggio privato Invia email
MessaggioInviato: Lun Mar 01, 2010 2:18 pm Rispondi citando
sorriso
Registrato: 27/02/10 20:46
Messaggi: 42




Grazie Pavel, ho trovato tutto il tuo scritto interessante (io personalmente non mi sono annoiata a leggerlo) e fa piacere sapere che ci sono altri che vogliono salvaguardare la flora e la fauna. Very Happy
Profilo Trova tutti i messaggi di sorriso Messaggio privato
Cinghiali
Indice del forum » trieste Oggi
Non puoi inserire nuovi Topic in questo forum
Non puoi rispondere ai Topic in questo forum
Non puoi modificare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi cancellare i tuoi messaggi in questo forum
Non puoi votare nei sondaggi in questo forum
Tutti i fusi orari sono GMT + 1 ora  
Pagina 1 di 1  

  
  
 Nuovo Topic  Rispondi  
Forumer.it © 2015